Nike, il logo Jordan sulle divise Statement di tutte le squadre NBA. Una scelta di mercato per espandere un marchio in costante ascesa.

Michael Jordan si riprende l’NBA diventando sponsor tecnico delle squadre, con il suo logo storico che sarà sulle divise di tutte le squadre. Per l’esattezza il logo andrà sulle sulle Statement, quelle che potremmo definire come la terza maglia lanciandoci in un confronto con il mondo del calcio. Una divisa che le squadre indossano solo poche volte nel corso della stagione.

Ovviamente la notizia non è stata accolta con particolare entusiasmo da tutte le squadre. Per conferma fare un giro a Detroit…

Nike, il logo Jordan sulle divise di tutte le squadre NBA

La decisione ovviamente arriva dalla Nike, che ha il monopolio dell’NBA essendo sponsor tecnico di tutte le squadre. E come noto è proprietaria anche del logo del campione di basket, sul quale ha scommesso con convinzione quando era ancora una promessa in attesa della consacrazione. E con estrema lungimiranza avrebbe vinto la scommessa assicurandosi la gallina dalle uova d’oro.

Una scelta di mercato

Secondo gli esperti, la Nike avrebbe deciso di (im)porre il logo di Jordan sulle Statement per rilanciare il marchio nel mondo dello street, avvicinando il marchio alla strada, andando a rafforzare la sua posizione in un segmento strategico del mercato.

Il ‘potere’ del marchio Jordan

Non bisogna dimenticare per la Nike il marchio Jordan è una garanzia. Per conferma basti guardare i dati diffusi da Calcio e Finanza. Mentre la Nike ha accusato il contraccolpo dell’emergenza coronavirus, il marchio Jordan ha fatto registrare una crescita del sedici per cento su base annua.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
economia evidenza Michael Jordan Nba

ultimo aggiornamento: 23-07-2020


Inps, crollo delle assunzioni nel mese di aprile

Hankook Ventus: un riferimento da oltre 15 anni