Miglior assicurazione viaggio in Asia, ecco come scegliere

La miglior assicurazione viaggio è quella che tutela e permette di godersi la vacanza all’estero. Ecco qual è quella per l’Asia.

Miglior assicurazione viaggio in Asia: come sceglierla

Per andare in un paese orientale, è obbligatoria la copertura assicurativa. Infatti, tutela sia per i documenti, sia (e soprattutto) dagli imprevisti. Sceglierla, però, non è affatto facile.

Ogni Paese è diverso dall’altro. Andare in Cina non è come andare in Giappone, ed entrambi i viaggi sono diversi rispetto a chi preferisce partire per la Thailandia.

Per l’assicurazione, si devono verificare le condizioni del paese estero e i rischi che si possono correre. Per esempio, nei paesi asiatici spesso la sanità è privata, non sempre ci sono ottime condizioni igieniche e l’assicurazione serve anche per il visto.

Quindi, quali caratteristiche deve avere la copertura assicurativa?

Assicurazione sanitaria per viaggio in Asia: cosa deve avere

assicurazione viaggio asia
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/
montagna-panorama-cielo-viaggio-3068862/

Per essere certi che la polizza medica sia quella giusta, è necessario controllare se:

  • C’è anticipo delle spese mediche di qualsiasi tipo: medicine, interventi, visite;
  • Non ci sono franchigie;
  • Il massimale è elevato o addirittura illimitato;
  • La copertura è valida per il paese asiatico che si vuole visitare;
  • Il prezzo è in linea con le coperture assicurative richieste.

Questi aspetti si controllano andando sul sito della compagnia di assicurazioni e verificando le condizioni. Di base, una polizza messa così tutela dai rischi per la salute che si possono avere in Asia.

In più, è importante verificare il servizio di assistenza. In particolare, è necessario sapere se l’assistenza ha persone che parlano la lingua del paese estero in caso di difficoltà e se l’assistenza si può chiamare in qualsiasi momento.

Qui, infatti, non tutti sono esperti di inglese. Anche i medici possono avere difficoltà nel parlare con uno straniero in inglese. Quindi, conviene verificare le recensioni online sulla compagnia, per avere la certezza di un supporto mirato ed efficace in caso di bisogno.

Migliore assicurazione viaggio Asia: consigli

Il consiglio è di scegliere la miglior polizza sanitaria per l’Oriente in anticipo. Così, non di farà una scelta affrettata e poco attenta. In più, è bene scegliere una polizza privata, esterna alle compagnie aeree.

Si potrà in questo modo risparmiare e avere delle coperture reali durante la vacanza o il viaggio di lavoro. Infine, è bene tenere i documenti assicurativi in tasca, per eventuali richieste da parte del personale sanitario o delle Forze dell’ordine all’estero.

Molto importante è verificare se il paese ha instabilità politica. In caso positivo, è bene andare a chiedere alla compagnia di assicurazioni una polizza all risks.

In questo modo, se il volo dovesse essere annullato per motivi di sicurezza, non ci saranno problemi e si potrà prenotare una nuova partenza in un secondo momento. Ora, si può partire tranquilli!

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/ho-chi-minh-citt%C3%A0-vietnam-sai-gon-3039580/

ultimo aggiornamento: 25-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X