Migranti, Delrio attacca Salvini: persona cinica e senza pietà

L’ex ministro, Graziano Delrio, conferma l’intenzione di costruire la commissione d’inchiesta per le stragi dei migranti: “La proposta è pronta”.

ROMA – Graziano Delrio attacca ancora una volta Matteo Salvini. Il capogruppo democratico – citato dall’ANSA – ritorna sulla proposta della commissione d’inchiesta per le stragi dei migranti nel Mediterraneo e ne approfitta per stuzzicare il vicepremier: “Domani – dichiara l’ex ministro – presenteremo la proposta per istituire una commissione d’inchiesta sulle stragi di migranti nel Mediterraneo. Salvini è una persona cinica e senza pietà, in cerca di consenso sulla pelle delle persone“.

Delrio ritorna anche sui parlamentari saliti sulla Sea Watch, un gesto considerato non legale da Salvini: “Nessuno ha violato la legge – sottolinea il capogruppo dem – da lui solo menzogne e gravi accuse. I presidenti di Camera e Senato battano un colpo, non si può restare in silenzio davanti a queste accuse molto gravi“.

Sea Watch
fonte foto https://twitter.com/seawatchcrew

Migranti, avanzata la proposta per costituire la commissione d’inchiesta sulle stragi nel Mediterraneo

La proposta che il Partito Democratico presenterà nelle prossime ore in Commissione è stata avanzata dopo il caso Sea Watch da diversi personaggi dello spettacolo e non solo. Tra i firmatari per formare la commissione d’inchiesta sulle stragi nel Mediterraneo anche il Premio Oscar, Roberto Benigni.

Dalla sinistra chiedono un senso di responsabilità da parte di tutti i partiti per cercare di approvare questa idea. Difficile arrivare ad un sì per vari motivi. La maggioranza in questi giorni ha confermato il suo no agli sbarchi in Italia e almeno su questo fronte sembrano essere uniti M5s e Lega. Per questo motivo non dovrebbe esserci l’approvazione della proposta avanzata dal Partito Democratico. Un no destinato ad alimentare nuove polemiche con la sinistra che domani scenderanno in piazza davanti a Montecitori per ribadire la loro linea sui migranti e sull’accoglienza dei rifugiati.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 28-01-2019

X