I migranti della Diciotti sono sbarcati a Pozzallo. La nave della Guardia Costiera ha ottenuto il via libera per far scendere le 68 persone salvate.

ROMA – I migranti della Diciotti sbarcati a Pozzallo. La nave della Guardia Costiera nei giorni scorsi è ritornata in acqua per svolgere le attività di monitoraggio e nella mattinata di domenica ha salvato 68 persone in difficoltà al largo della Libia.

Dopo due giorni di viaggio l’imbarcazione ha avuto il via libera per poter attraccare nel porto siciliano e permettere ai migranti di essere soccorsi e identificati. I rifugiati a breve saranno trasferiti negli hotspot siciliani in attesa di una ricollocazione in Italia e (forse in futuro) in Europa.

La Ocean Viking in mare

Continua, invece, la navigazione la Ocean Viking con i suoi 104 migranti. L’imbarcazione ha chiesto un porto sicuro ma al momento non c’è stata nessuna risposta. La nave della SOS Méditarranée è al largo di Malta ma nelle prossime ore potrebbe raggiungere Lampedusa.

Da parte del Viminale ancora nessun via libera allo sbarco. Il ministro Lamorgese ha immediatamente preso contatti con i colleghi degli altri Paesi per trovare una soluzione condivisa (con l’approvazione di Bruxelles) visto che al momento non è ancora in vigore l’accordo di Malta. Si profila un nuovo possibile braccio di ferro tra Roma e l’Ue.

Migranti Ong Mediterranee
Fonte foto: https://twitter.com/SOSMedItalia

Continuano gli sbarchi individuali

Intanto non si fermano gli sbarchi individuali. Nella mattinata di ieri due imbarcazioni sono arrivate in Puglia e in Calabria con a bordo circa 100 migranti. I profughi sono stati soccorsi e portato nell’hotspot in attesa di una risoluzione.

I viaggi della speranza da parte dei profughi non si fermano e nelle prossime ore altre persone potrebbero arrivare in Italia. Con l’alto rischio di una nuova strage come successo lo scorso 7 ottobre al largo di Lampedusa con un gommone naufragato.

fonte foto copertina https://twitter.com/danilocampailla

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca diciotti evidenza migranti Pozzallo

ultimo aggiornamento: 22-10-2019


Inchiesta sui genitori di Renzi, chiuse le indagini: sono accusati di bancarotta fraudolenta e fatture false

Roma, incendio nella sede dell’Ordine dei Giornalisti