E’ stata aperta un’inchiesta sulla morte del piccolo Joseph. Nelle prossime ore l’interrogatorio della mamma Johanna.

AGRIGENTO – La Procura di Agrigento vuole vederci chiaro sulla prima delle ultime due tragedie nel Mediterraneo. Come riportato da La Repubblica, è stata aperta un’inchiesta sulla morte del piccolo Joseph.

Il via al fascicolo è solo un primo passo per accertare meglio quanto successo e accertare eventuali responsabilità. Gli inquirenti hanno acquisito i registri di bordo della nave e il materiale relativo alle comunicazioni prima della tragedia.

Tragedia nel Mediterraneo, aperta l’indagine

La Procura di Agrigento ha aperto un’indagine sulla tragedia nel Mediterraneo. Fascicolo affidato al procuratore aggiunto Salvatore Vella e alla sostituta Sara Varazi. Un’inchiesta che si basa sull’articolo 12 del testo unico sull’immigrazione. Una misura che punta a punire il reato di immigrazione clandestina fatto salvo il dovere di soccorso in mare.

Gli inquirenti vogliono chiarire meglio se ci siano stati dei ritardi nei soccorsi. L’indagine serve inoltre a valutare eventuali responsabilità nella tragica morte del piccolo Joseph. Nelle prossime ore potrebbe essere ascoltata nuovamente la madre del bambino. Johanna è stata trasportata d’urgenza in ospedale perché in stato di gravidanza avanzata.

Migranti
Migranti

Il naufragio nel Mediterraneo

Secondo le ricostruzioni della vicenda, il fondo della piccola imbarcazione sulla quale si trovavano i migranti avrebbe ceduto, portando all’affondamento del natante e al naufragio.

Gli uomini di Open Arms hanno raggiunto la zona dell’incidente nel minor tempo possibile dal momento in cui è partita la segnalazione delle difficoltà. I soccorritori davanti ai loro occhi hanno visto persone aggrappate ai resti del gommone sul quale viaggiavano. Diversi i rifugiati messi in salvo. Per almeno sei di loro di loro, purtroppo, non c’è stato niente da fare.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca migranti naufragio Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 13-11-2020


Nasce ‘Schools for future’, il movimento contro la didattica a distanza

Fondi Lega, inchiesta LFC: arrestato un altro imprenditore vicino al Carroccio