Rapporto sulla sicurezza, le dichiarazioni di Conte sui migranti

Migranti, l’affondo del Premier Conte: Italia lasciata da sola, ha salvato l’onore dell’Europa

Il premier Conte sull’immigrazione: L’Italia è stata lasciata da sola e ha salvato l’onore dell’Europa.

Continua a giocarsi su più tavoli la partita tra l’Italia e l’Unione europea. I principali sono due. Uno legato all’economia, con l’Ue che continua a criticare il governo per una manovra economica che sarebbe destinata a trascinare il paese verso la recessione, uno legato al tema dell’immigrazione, con l’Italia che fa la voce grossa puntando il dito contro gli alleati europei.

Giuseppe Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/GiuseppeConte64

Giuseppe Conte: L’Italia è stata lasciata da sola e ha salvato l’onore dell’Europa

In occasione dell’annuale rapporto sulla sicurezza presentato dai servizi segreti italiani, il premier Giuseppe Conte ha parlato del fenomeno dell’immigrazione puntando il dito contro l’Unione europea:

“Sull’immigrazione non bisogna lasciare margini di azione ai trafficanti di esseri umani, ma nessuno è autorizzato a chiudersi nel suo orticello. Finora l’Italia è stata lasciata sola ed ha salvato l’onore dell’Europa, ma se continuiamo a procedere secondo miopi convenienze l’Europa continuerà ad avvolgersi in una spirale di crisi da cui non usciremo. E’ un problema che riguarda tutti”.

Per quanto riguarda la questione economica Conte aveva invece sottolineato come il rapporto dell’Unione europea, a suo avviso, non terrebbe conto delle iniziative promosse dal governo, come Quota Cento e Reddito di Cittadinanza.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Il rapporto dei servizi segreti: terrorismo e razzismo le minacce maggiori

In occasione della presentazione del rapporto, i servizi segreti italiani hanno posto l’attenzione sulla minaccia terroristica, che non avrebbe fatto registrare alcuna flessione, e sul rischio che in occasione delle prossime Elezioni europee possano aumentare gli episodi di razzismo e xenofobia che avrebbero già caratterizzato gli ultimi mesi della cronaca italiana

ultimo aggiornamento: 28-02-2019

X