Migranti, alla fine vince Salvini: elettori M5s traditi pronti a passare alla Lega

Migranti, malumore nell’elettorato del Movimento Cinque Stelle: in molti pronti a passare dalla parte di Matteo Salvini.

La questione migranti lascia strascichi in casa Movimento Cinque Stelle, con molti elettori e deputati pentastellati che sarebbero rimasti delusi dalla risoluzione adottata da Giuseppe Conte, e caldeggiata da Luigi Di Maio, che hanno aperto le porte a una decina di persone che saranno accolte dalla chiesa valdese, quindi senza costi per lo Stato.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Migranti, malumore nell’elettorato del Movimento Cinque Stelle

Da quanto emerso, parte dell’elettorato pentastellato avrebbe preferito la via indicata da Matteo Salvini, intenzionato a mantenere porti e porte chiuse alle persone soccorse dalle Ong al largo delle coste libiche.

Leggendo i commenti sui diversi social network, sono tante le persone che, dichiarandosi elettori del Movimento Cinque Stelle, hanno fatto sapere di sentirsi traditi e di essere pronti a votare la Lega di Salvini.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://twitter.com/MediasetTgcom24

Polemiche dopo la partecipazione di Conte a Porta a Porta

L’apice delle critiche da parte dei contestatori è stato registrato in occasione della partecipazione del premier Conte a Porta a Porta, quando il capo del governo aveva detto di essere pronto ad andare a prendere le famiglie sulle barche in aereo, aggirando il diktat di Salvini sui porti chiusi.

Se parte degli italiani ha tessuto le lodi di Conte, altri lo hanno definito come un amico dell’Unione europea, colpevole di aver girato le spalle a Salvini e agli italiani.

ultimo aggiornamento: 11-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X