Tensione in Messico sui migranti. Una carovana è in arrivo al confine con gli Stati Uniti. Trump: “Manderemo soldati armati al confine”.

WASHINGTON (STATI UNITI) – In Messico ritorna la tensione sui migranti. La situazione nelle ultime settimane è rimasta molto critica ma nelle prossime ore si potrebbe aggravare ancora di più visto che una carovana di 20mila persone è in viaggio per raggiungere il confine.

A confermare questa notizia è Donald Trump su Twitter: “Una carovana molto grande si è costituita attraverso il Messico. Le sue dimensioni sono state ridotte durante il tragitto ma ancora sta avanzando. La nazione messicana deve catturare chi resta altrimenti saremo costretti a chiudere quella sezione della Frontiera e chiamare l’Esercito“.

Militari che nelle prossime ore dovrebbero arrivare al confine: “Dei soldati messicani – rivela il presidente americano – hanno tirato fuori le armi contro i nostri soldati, probabilmente come tattica diversiva per i trafficanti di droga alle frontiere. E’ meglio che non succeda più. Siamo pronti a mandare soldati armati al confine perché il Messico non sta facendo abbastanza“.

Donald Trump
Donald Trump

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Migranti, il ‘piano’ del muro non è fallito

La situazione al confine tra Stati Uniti e Messico continua ad essere molto tesa. Donald Trump continua a pensare al muro anche se ancora tutti i fondi non sono stati istituiti. Intanto il presidente americano ha intenzione di mandare dei soldati per provare a combattere la carovana dei migranti che è in arrivo per provare ad entrare negli Stati Uniti.

La ‘guerra’ ai migranti di Donald Trump continua e nelle prossime settimane ci potrebbero essere delle importanti novità in questo senso. Il presidente americano non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro sulla vicenda con i militari che sono pronti a raggiungere il confine per cercare di vietare l’ingresso ai migranti che sono in arrivo dal Messico.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-04-2019


Libia, incontro Moavero-ONU. Il ministro: azione UE per flussi migratori

Incendio a Notre-Dame, in cima alla cattedrale mozziconi di sigaretta