Emergenza migranti a Lampedusa, altri ventisei sbarchi in ventiquattro ore. Nuovo record, più di un arrivo ogni ora.

Emergenza senza fine a Lampedusa, dove si contano 26 sbarchi di migranti nelle ultime 24 ore. Si tratta di una sorta di nuovo record che testimonia e conferma la situazione emergenziale che ormai da mesi interessa l’isola.

Migranti
Migranti

Migranti, a Lampedusa ventisei sbarchi in 24 ore

Tra il 20 e il 21 settembre sono stati registrati 26 sbarchi di migranti in ventiquattro ore, un nuovo record per Lampedusa che da mesi ormai vive una situazione emergenziale che nelle scorse settimane aveva portato a uno scontro tra le autorità locali e il governo. Scontro parzialmente risolto dall’intervento del Viminale che aveva inviato navi quarantena a Lampedusa per alleggerire la pressione sui centri di accoglienza dell’isola.

Alla luce degli sbarchi delle ultime 24 ore, nell’hotspot di di contrada Imbriacola si contano più di mille persone a fronte di una capienza massima di duecento posti circa.

Migranti
Migranti

Una situazione emergenziale. Ma il fattore meteo gioca a favore dell’Italia

La nuova ondata di sbarchi ha riacceso le tensioni sociali e politiche. I residenti continuano a chiedere che le autorità prendano provvedimenti per frenare l’emergenza. Al momento le missioni diplomatiche della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese e del ministro degli Esteri Luigi Di Maio non hanno portato a una svolta.

Le autorità italiane possono contare sul fattore meteo. Il peggioramento delle condizioni dovrebbe ridurre drasticamente le partenze, consentendo al governo italiano di guadagnare tempo per continuare a lavorare per il controllo delle coste.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca lampedusa migranti News

ultimo aggiornamento: 21-09-2020


Accoltella la moglie candidata e si toglie la vita: dramma ad Avezzano

Fermo amministrativo per la Sea Watch. La Ong: “L’Italia impedisce di salvare le vite in mare”