L’ad rossonero Fassone ha ribadito la fiducia nei confronti del tecnico. Ma a gennaio non aspettatevi colpi in entrata: il Milan non farà mercato.

L’assemblea degli azionisti andata in scena ieri in quel di Casa Milan ha dato indicazioni importanti sul futuro tecnico e finanziario del club. Ad esempio, l’amministratore delegato Marco Fassone ha confermato un’indiscrezione circolata negli ultimi giorni tanto sul web quanto sui giornali: a gennaio – così come evidenziato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport – non arriveranno rinforzi. Non è un diktat, sia chiaro. Ma al momento non sono in programma colpi in entrata.

Montella Milan, il club ribadisce la fiducia al tecnico

Dopo il faraonico mercato estivo, dunque, i rossoneri resteranno a guardare. I vertici di via Aldo Rossi, infatti, ritengono che l’attuale rosa sia numericamente e qualitativamente all’altezza per raggiungere gli obiettivi prefissati a inizio stagione. La palla passa ora a Vincenzo Montella, che dovrà riuscire a tirare fuori il massimo dal parco giocatori a disposizione. A tal proposito, nel corso dell’assemblea di ieri, Fassone ha ribadito la piena fiducia della proprietà nei confronti del tecnico campano, che resterà al suo posto almeno fino a giugno. Il Milan va avanti con l’Aeroplanino: per vedere volti nuovi, in campo e in panchina bisognerà attendere l’estate.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio copertina fassone milan Montella

ultimo aggiornamento: 14-11-2017


Napoli-Milan 1-1, il gol di Rijkaard fa vincere lo Scudetto ai rossoneri

Sirene inglesi per Suso, è ritorno di fiamma del Liverpool