Milan, la nuova vita da capitano di Alessio Romagnoli

“Sobrio, serio e disincantato fuori dal campo come lo era Nesta”. Il Milan, attraverso il proprio sito web, ha speso parole d’elogio per il nuovo capitano Alessio Romagnoli.

Napoli-Milan, ci siamo! Tutto è pronto per il debutto in campionato dei rossoneri. A guidare la banda Gattuso, con tanto di fascia al braccio, ci sarà Alessio Romagnoli, uno dei pilastri della formazione di mister Rino.

Il processo di normalizzazione messo in atto da Elliott e dal duo Leonardo-Maldini passa anche da questo, ovvero dalla restituzione dei gradi di capitano a un giocatore-leader riconosciuto da tutto il gruppo.

La “promozione” di Alessio Romagnoli, infatti, è avvenuta con la benedizione sia di Gennaro Gattuso che dello spogliatoio. Perché l’ex Samp, come detto, è uno dei punti di riferimento della squadra, un elemento imprescindibile non soltanto in campo.

Milan Romagnoli Abate Locatelli
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Serie A, Napoli-Milan sabato 25 agosto alle ore 20.30

La scelta di prolungare il contratto con il Milan nel periodo forse più buio della recente storia del club rossonero ha colpito (positivamente, s’intende) i vertici di via Aldo Rossi. Così come i tifosi, che non hanno mai nascosto il loro affetto nei confronti del giovane centrale milanista.

Leo Bonucci è ormai un ricordo. Il nuovo capitano ha mostrato attaccamento alla maglia e uno spiccato senso del dovere. Requisiti fondamentali per essere considerato un vero leader.

Alessio Romagnoli
Fonte foto: https://twitter.com/ACMilanFRA

Alessio Romagnoli capitano, il Milan: “Fascia importante”

La società rossonera, attraverso il proprio sito web, ha voluto elogiare pubblicamente Romagnoli, accostandolo a uno dei grandi campioni che hanno contributo ad arricchire la bacheca dei trofei di Casa Milan.

“Una fascia importante – si legge su acmilan.comAlessio Romagnoli è stata l’unica luce in fondo al tunnel nei due mesi più delicati dell’estate rossonera, ed è amatissimo dai tifosi. Direttamente proporzionale la stima di cui gode nello spogliatoio”.

“Senza chiamare in causa il Nesta del campo, Alessio è sobrio, asciutto, serio e disincantato fuori dal campo esattamente come lo era Sandro. Non è un paragone tecnico, ma di personalità. Ecco perché la fascia di capitano ad Alessio è una buonissima cosa”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-08-2018

Salvo Trovato

X