Milan-Arsenal, Alessio Romagnoli: “Condannati da alcuni episodi”

Le dichiarazioni di Alessio Romagnoli al termine di Milan-Arsenal.

Il Milan cade in casa con l’Arsenal. Un 2-0 che rende complicata la qualificazione ai quarti di Europa League, adesso da conquistare totalmente all’Emirates di Londra. Intervistato da Sky Sport al termine del match, Alessio Romagnoli ha dichiarato: “Alcuni episodi ci hanno condannato, abbiamo iniziato anche bene, abbiamo preso due gol stupidi e buttato l’andata. Ci proveremo al ritorno, non c’è niente da perdere“.

Milan-Arsenal, Alessio Romagnoli: “Dobbiamo ripartire

Il concetto chiave delle dichiarazioni di Romagnoli è il non aver più nulla da perdere. Un concetto che non rende giustizia a ciò che invece il Milan si sta giocando con questi ottavi di Europa League tanto affascinanti quanto complessi. Al termine dell’intervista, Romagnoli ha sottolineato: “In campo si dà tutto, abbiamo sbagliato sui due gol. Dobbiamo ripartire“.

Questo il post pubblicato dal Milan sulla propria pagina Facebook al termine della sfida con l’Arsenal:

Lo spirito è dunque quello giusto. La sconfitta sul campo è dura, ma il Milan ha ancora la possibilità di conquistare risultati di prestigio tra campionato e coppe. Arrendersi dopo l’andata non è nell’anima di questa squadra, cui Gattuso ha dato un’impronta battagliera. La certezza è che anche all’Emirates si potrà vedere un Milan grintoso e coraggioso, sperando possa essere meno sfortunato di questa sera.

conferenza stampa Gennaro Gattuso Milan-Lazio
Rino Gattuso

ultimo aggiornamento: 08-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X