Milan, assalto a Conte in estate. O forse anche prima…

Fassone sarebbe volato a Londra per bloccare il tecnico del Chelsea. E in caso di esoneri incrociati, l’arrivo di Conte potrebbe essere anche anticipato.

chiudi

Caricamento Player...

Sembra sempre più sicuro che il prossimo allenatore del Milan sarà Antonio Conte. Secondo quanto riferito sia dai tabloid inglesi che da Sky Sport Fassone sarebbe già volato a Londra per parlare con il tecnico leccese e bloccarlo in vista della prossima estate. Vi è però una novità importante: Conte potrebbe infatti approdare a Milano anche prima di giugno, ma solo in un caso…

Milan a Conte: a giugno o prima?

Per vedere Conte in rossonero già dalle prossime settimane dovrebbero verificarsi alcuni eventi incrociati e non semplici. In primis, l’allontanamento di Conte dal Chelsea. Vero che l’idillio tra il tecnico, la società e l’ambiente blues è finita da tempo. Tuttavia, un esonero del tecnico campione d’Inghilterra è ancora oggi molto difficile. In secondo luogo, Montella dovrebbe essere esonerato dal Milan. Un’eventualità molto più semplice, anche se la gara di Sassuolo potrebbe quantomeno rinviare un divorzio. In terzo luogo, Conte dovrebbe accettare di subentrare in un progetto nato senza di lui. Lui che è un mago nel ricostruire, dovrebbe riuscire a rimettere in piedi una squadra con molto meno tempo a disposizione di quanto sarebbe necessario. Insomma, vederlo a Milano prima di giugno è davvero un miraggio. Sul fatto che Fassone e la dirigenza rossonera abbiano deciso di puntare forte su di lui è però adesso più che un’ipotesi.