Milan-Atalanta, Cristante: “Non ho rimpianti per aver lasciato i rossoneri”

L’ex centrocampista rossonero ha parlato al termine di Milan-Atalanta, gara decisa anche da un suo gol.

chiudi

Caricamento Player...

Autore del gol dell’1-0, Bryan Cristante è certamente uno dei giocatori più sorprendenti di questa prima metà di campionato per l’Atalanta. L’ex centrocampista del Milan è stato intercettato nel ventre di San Siro da MilanNews.it. Queste le sue parole: “Sono contento di questo gol soprattutto per la squadra, perché era una partita fondamentale contro una diretta concorrente. È molto importante. Il Milan ha cercato di fare la sua partita, noi abbiamo pensato a noi senza pensare al momento del Milan“.

Milan-Atalanta, Cristante: “Non so cos’abbiano i rossoneri

Il centrocampista con trascorsi anche in Portogallo al Benfica ha quindi proseguito: “Il mister ha creduto in me, mi ha fatto giocare, i risultati vengono con il lavoro della settimana, la crescita è costante e si vede. Rimpianti per il mio passato al Milan? Ho preso una strada diversa, rifarei tutto, si va avanti per arrivare al massimo. Le difficoltà del Milan? Non so che cos’abbia il Milan, noi pensiamo a noi, abbiamo pensato alla nostra partita e a fare bene. Il segreto dell’Atalanta? Diamo il cento per cento, sul campo tiriamo fuori tutto e sul campo è dura per tutti. Petagna? Il gol arriverà“.