Milan-Atalanta, Gennaro Gattuso: “Abbiamo fatto la nostra partita. Serve un miracolo? I numeri dicono di sì…”

Frustrazione e testa bassa: le dichiarazioni di Gennaro Gattuso al termine di Milan-Atalanta.

Queste le dichiarazioni di Gennaro Gattuso ai microfoni di Sky dopo la sconfitta rimediata contro l’Atalanta di Gasperini: “Momento difficile, oggi penso che abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, gli episodi ci hanno condannati. Siamo spauriti, questa è la problematica più grande. Non siamo forti a livello mentale, alla prima difficoltà facciamo una fatica pazzesca“.

Il primo problema del Milan – Io penso che oggi qualche tiro poteva entrare. Non mi attacco alla sfortuna perché possiamo fare di più. Abbiamo preso il secondo gol dopo venti minuti che giocavamo bene. Tantissimi ragazzi hanno un peso addosso enorme, questa è una problematica che si tocca con mano. Un miracolo per il Milan? I risultati di cono questo ma non dobbiamo piangerci addosso, penso che il problema più grande è che molti giocatori non si aspettavano queste difficoltà“.

Sui giocatori – Quando le cose non vanno bene difficilmente i giocatori a livello singolo vengono fuori. E’ tutta la squadra e tutta l’ossatura che non rendono al massimo. Anche l’ossatura ha difficoltà“.

Vista derby – Bisogna preparare e giocare la partita, è una gara importante, dobbiamo vincerla. Ci dà la possibilità di disputare una gara di Coppa Italia“.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-12-2017

Nicolò Olia

X