Milan, la chiave per Badelj è la cessione di Locatelli

Il centrocampista croato Milan Badelj dà priorità al club rossonero, il quale però attende di completare la cessione di Locatelli, nel mirino del Sassuolo.

Dopo gli acquisti i Reina, Strinic e Halilovic, il Milan potrebbe piazzare il quarto acquisto, sempre a parametro zero: si tratta del centrocampista Milan Badelj, il quale non ha rinnovato il contratto con la Fiorentina scaduto lo scorso 30 giugno. Il classe ’89, infatti, ha congelato il trasferimento allo Zenit in attesa di segnali concreti da parte del club di via Aldo Rossi. I russi hanno messo sul piatto un’offerta molto allettante dal punto di vista economico ma, come detto, il nazionale croato dà la precedenza ai rossoneri.

L’incontro con l’agente

Il procuratore di Badelj, Alessandro Lucci, ha incontrato nuovamente Gattuso e Mirabelli: il tecnico rossonero apprezza molto il 29enne di Zagabria, capace di giocare indifferentemente in un centrocampo a due o a tre, abile dal punto di vista tattico. L’ingaggio dell’ex Amburgo darebbe una validissima alternativa in mediana, in particolare a Lucas Biglia.

Manuel Locatelli Mercato Milan
Manuel Locatelli in uscita dal Milan (fonte foto https://twitter.com/ACMilanFRA)

La cessione di Locatelli

Come riporta Sky Sport, il Milan dovrà prima piazzare qualche operazione in uscita: il nome più papabile è quello di Manuel Locatelli: il centrocampista classe ’98 è seguitissimo dal Sassuolo. La scorsa settimana la cessione del prodotto del vivaio di Milanello ai neroverdi sembrava a un passo sulla base di 12 milioni. Poi la trattativa è stata interrotta, anche a causa del trambusto societario del club rossonero. Già a inizio settimana sono attesi sviluppi sia su Locatelli che su Badelj.

ultimo aggiornamento: 21-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X