Milan: Bakayoko, si allontana il riscatto dal Chelsea

Sembra complicarsi la permanenza di Bakayoko al Milan. Il Chelsea, col mercato bloccato per due sessioni, potrebbe decidere di trattenere il francese

Il futuro al Milan di Tiemoué Bakayoko sembra sempre più in bilico. Dopo un pessimo inizio di stagione, la sua crescita poderosa nel corso dell’annata aveva spinto i dirigenti rossoneri a considerare la possibilità di un suo riscatto. Il mediano francese, infatti, è in prestito oneroso dal Chelsea: per portarlo in via definitiva a Milanello servirebbero 35 milioni di euro. Una cifra importante, per un club come quello di via Aldo Rossi, costretto a operare sotto il fardello del Fair Play Finanziario.

Milan e Chelsea, dialogo difficile per Bakayoko

La volontà del Milan sarebbe quella di provare a chiedere al Chelsea uno sconto sul riscatto. Il club guidato da Roman Abramovich, secondo Mirror e Daily Express, non sembrerebbe però orientato a concederlo. Il perché è legato alle contingenze di mercato dei Blues.

Una sanzione della Fifa li costringerà infatti a bloccare il mercato in uscita per due sessioni. Questo significa non poter rafforzare la squadra ed essere costretti a valutare anche tutti quei calciatori che rientreranno dai vari prestiti. La società londinese, quindi, sarebbe propensa ad accogliere nuovamente in squadra il francese, permettendogli di giocarsi le proprie chance di permanenza.

Milan International Champions Cup
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan, Bakayoko è una lieta sorpresa stagionale

Sarebbe una perdita dolorosa per il Milan, dato l’ottimo apporto di Bakayoko in fase di interdizione. Il poderoso mediano, ex Monaco e Rennes, svolge un lavoro molto importante ed è uno dei protagonisti della buona tenuta difensiva della squadra nel corso del 2019.

Il francese ha giocato 24 partite in Serie A, mettendo a segno anche una rete nel derby perso per 3-2. A queste si aggiungono 6 apparizioni in Europa League, 3 in Coppa Italia e una in Supercoppa italiana. 2625 minuti complessivi per uno dei corazzieri della squadra guidata da Gattuso.

ultimo aggiornamento: 04-04-2019

X