Milan, Beretta si presenta: “Finalmente a casa. Continuerò la crescita delle giovanili”

Il nuovo responsabile del settore giovanile, Mario Beretta, si è presentato ai microfoni della tv ufficale del club.

Mario Beretta è il nuovo responsabile tecnico del settore giovanile. L’ex tecnico, tra le altre, di Siena e Torino, prende il posto lasciato vacante da Filippo Galli.

Beretta si è presentato così ai microfoni di Milan Tv: “Torno a casa dopo aver girato a lungo, torno nel club del mio cuore. L’emozione c’è, ma sarà maggiore quando inizieranno le partite ufficiali dei ragazzi. Da vecchio tifoso del Milan sento forti emozioni. Questo è un periodo molto intenso, c’è molto lavoro e tutto da organizzare. Sto lavorando dalla mattina alla sera con altre persone“.

Milan, Beretta si presenta

Milanese e milanista doc, Beretta ha ammesso: “Era da anni che pensavo a un ritorno alle origini, lavorando nel settore giovanile. Le ultime stagioni sono state pesanti a livello mentale e grazie alla proposta di Giulini sono tornato in pista e mi sono buttato, e ci tengo a ringraziare lui e tutto il Cagliari. Se non ci fosse stato questo suo intervento, avrei continuato a fare l’allenatore“.

Quindi, l’ex allenatore spiega i suoi programmi per il Milan: “Credo sia importante fornire linee guida e capire un po’ di più quella che è la figura dell’allenatore e dei ragazzi. Aiutarli nella crescita in ogni dettaglio, potrò aiutare tutti. Il focus è formare a livello individuale ogni ragazzo, con conoscenza e capacità. Poi il gioco arriverà ed è una cosa che il Milan storicamente ha sempre avuto. C’è da continuare su questa strada“.

Casa Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/CasaMilanMilano/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-07-2018

Mauro Abbate

X