Milan-Betis Siviglia 1-2: il VAR condanna i rossoneri. Gli spagnoli vincono nel finale

Seconda sconfitta in amichevole per il Milan che dopo il Borussia Dortmund perde anche contro il Betis Siviglia condannato dal VAR.

chiudi

Caricamento Player...

CATANIA – Il VAR condanna il Milan al Massimino di Catania. Un calcio di rigore nel finale di Sanabria ha regalato il successo al Betis Siviglia in una sfida amichevole molto nervosa ma allo stesso tempo che ha regalato molte indicazione a Vincenzo Montella in vista dei prossimi impegni ufficiali.

Serie a Tim Vincenzo Montella
Vincenzo Montella

Il VAR condanna il Milan: prima annulla un gol ai rossoneri, poi dà il successo agli spagnoli

Primo tempo giocato molto bene dal Milan che dopo due minuti va ad un passo dal vantaggio con André Silva che non colpisce bene la sfera e la difesa ospite manda in angolo. Al 10′ il portoghese trova la rete del vantaggio sugli sviluppi di una punizione ma un tocco di Antonelli rende irregolare la rete. I rossoneri continuano ad attaccare ma non riescono mai a rendersi pericolosi dalle parti del portiere avversario perché l’ultimo passaggio era quasi sempre sbagliato. Nella ripresa ancora Milan pericoloso con André Silva ma Gimenez si sala. Alla prima vera occasione il Betis Siviglia passa in vantaggio con un capolavoro di Fabian Ruiz dalla distanza. I ragazzi di Montella vogliono il pareggio e ci vanno vicinissimi con Çalhanoglu e al 74′ lo raggiungono con André Silva che trasforma il rigore assegnato per un fallo su Gomez. Nel finale gli ospiti trova il vantaggio: fallo di mani in area di rigore da parte del numero 10 rossonero assegnato da Doveri dopo aver consultato il VAR. Dagli undici metri si presenta Sanabria che non sbaglia.

Il tabellino del match

Milan – Betis Siviglia 1-2

Milan (4-3-3): Storari (46′ Donnarumma A.); Calabria (92′ Simic), Bonucci, Zapata (63′ Gomez), Antonelli (46′ Abate); Locatelli (63′ Kessié), Montolivo (81′ Cutrone), Çalhanoglu; Suso (63′ Mauri), Andrè Silva, Borini. A disp. Soncin, Sosa. All. Montella

Betis Siglia (4-4-2): Dani Gimenez; Barregan (63′ Rafa), Mandi (63′ Pezzella), Feddal (70′ Redruello), Tosca; Guardado (58′ Fabian), Delaoz (58′ Darko), Moron (58′ Joaquin), Camarasa (58′ Narvarez); Nahuel (70′ Francis), Segio Leon (63′ Sanabria). A disp. Adan, Pedro, Jordi Amat, Julio Garcia. All. Setien

Arbitro: Sig. Daniele Doveri (Roma 1)

Marcatori: 68′ Fabian (B), 75′ rig. Andrè Silva (M), 89′ rig. Sanabria (B)

Ammoniti: Antonelli, Bonucci, Kessié, Calabria, Abate, Çalhanoglu (M); Mandi, Darko, Guardado (B)