Milan, bisogna intervenire a destra: Celik primo nome in lista

Milan, bisogna intervenire a destra: Celik primo nome in lista

Calabria e Conti hanno confermato di non dare garanzie nella corsia difensiva di destra: il Milan potrebbe muoversi a gennaio, con Celik ancora in pole

Serve aria nuova a destra. Lo ha capito probabilmente anche Stefano Pioli, dopo i disastri combinati da Andrea Conti nel corso di Milan-Lecce. Contro i salentini il calciatore ha causato con un goffo intervento il rigore del pari, non dando mai l’impressione di essere sicuro. Con la Roma tornerà Davide Calabria, anche se il periodo del numero 2 rossonero non può certo essere considerato migliore. Il classe ’96 accusa limiti tecnici evidenti e, inoltre, ha già rimediato due cartellini rossi. Boban, Maldini e Massara vogliono turare la falla apertasi a destra. Il nome giusto potrebbe essere quello di Zeki Celik, come evidenzia calciomercato.com nell’articolo odierno di Andrea Distaso.

Milan, Celik tenuto fortemente in considerazione

Gli occhi della dirigenza rossonera sono rivolti da un po’ di tempo a questa parte principalmente in Francia, terra da sempre di grandi talenti e mercato certamente più economico e vantaggiosi rispetto a Premier League, Liga e in parte anche Bundesliga. Merito anche dell’introduzione nel settore scouting di una figura come l’ex Monaco Geoffrey Moncada, che della Ligue 1 conosce ovviamente ogni singolo dettaglio e sa come muoversi“.

Per questo motivo, un nome tenuto fortemente in considerazione dal Milan è quello dell’esterno turco classe ’97 del Lille Zeki Celik. Giocatore principalmente di spinta, forte fisicamente e acquistato dall’ex club di Leao per poco meno di 3 milioni di euro nell’estate 2018: solamente l’ultima intuizione del ds Campos, che ha già fiutato la prossima plusvalenza“.

Elneny Zvonimir Boban Marco Giampaolo Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Le cifre di Celik in Ligue 1

Celik ha disputato 45 match ufficiali con la casacca del Lille, squadra classificatasi tra la sorpresa generale al secondo posto in classifica. Il terzino turco è stato capace di realizzare una rete, mettendo a referto anche 7 assist. Il calciatore, ormai, è anche un titolare fisso della talentuosa nazionale di Senol Gunes: con la Turchia Celik ha fatto registrare 2 gol in 13 partite.

ultimo aggiornamento: 23-10-2019

X