Milan-Bologna, quanti ex: da Roberto Donadoni a Simone Verdi

Milan-Bologna è una sfida molto sentita vista la presenza di moltissimi ex: andiamo a vedere i ritorni a San Siro domenica.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – I nostri approfondimenti sulla sfida di domenica MilanBologna non si fermano. In passato le due società sono state al centro sempre di molte trattative di calciomercato con giocatori che hanno vestito la maglia di entrambe le squadre. In questo articolo andiamo a scoprire tutti i calciatori che attualmente sono in forza nelle due squadre e domenica scenderanno in campo a San Siro per la 16^ giornata di Serie A, in una sfida che mette in palio punti fondamentali per l’Europa.

Da Roberto Donadoni a Mattia Destro: gli ex di Milan-Bologona

Sulla panchina del Bologna siede Roberto Donadoni, ma da calciatore è stato una bandiera del Milan. Il centrocampista ha indossato la maglia rossonera inizialmente dal 1986 al 1996. Dieci di grandi soddisfazioni dove è sceso in campo per ben 263 volte e realizzato anche 18 reti. Con questi colori ha vinto ben sei scudetti, tre Coppe dei Campioni, tre Supercoppe Europee e quattro Supercoppe Italiane. Dopo un anno di lontananza ritornò al Milan per altre due stagioni.

In campo troviamo Mattia Destro: l’attaccante ha indossato la maglia del Milan per solamente sei mesi scendendo in campo per 15 volte e realizzando solamente 3 reti. Al termine della stagione i rossoneri hanno deciso di non riscattarlo.

Un rimpianto della vecchia dirigenza milanista è Simone Verdi. Il talento italiano è cresciuto nelle giovanili del Milan non riuscendo mai a segnare una presenza con i colori rossoneri e nel 2011 lasciò i rossoneri per passare al Torino. Infine troviamo anche Andrea Poli, che domenica sera non potrà essere in campo per la squalifica. Il mediano con la maglia milanista ha giocato ben quattro stagioni collezionando ben 90 presenze e segnando 3 reti. In estate il giocatore ha deciso di interrompere il suo rapporto con il Milan e firmare con il Bologna.