Milan-Brescia, la carica di Corini: "Sarà bello cercare l'impresa"

Milan-Brescia, la carica di Corini: “Sarà bello cercare l’impresa”

Il Milan debutta questo pomeriggio a San Siro (ore 18) contro il Brescia: mister Corini è carico e sogna il blitz in uno dei templi del calcio mondiale

Eugenio Corini non ha paura. Milan-Brescia, stasera, sarà una passerella da godersi senza patemi d’animo e con la convinzione di non avere alla fine nulla da perdere. Spazio quindi alla voglia di provare a fare l’impresa nel tempio di San Siro, a dispetto di un Diavolo che invece deve tentare tutto il possibile per arpionare i primi tre punti della stagione. Il mister delle Rondinelle, in conferenza stampa, ha ammesso come ci siano tutti gli ingredienti per assistere a una partita scoppiettante.

Corini verso Milan-Brescia: “Ingredienti per una gran partita”

Andiamo a Milano per fare la nostra partita, senza pensare alle difficoltà del Milan. Non temo l’effetto San Siro, anzi penso che sia l’occasione di giocare in uno degli stadi più importanti al mondo. Ci sono gli ingredienti per una grande partita, il Milan ha tanti grandi giocatori”.

Piatek? Ottimo calciatore: speriamo non si sblocchi contro di noi… Comunque mi attendo un Milan arrabbiato, con voglia di riscatto. Per noi sarà più bello cercare l’impresa. Cagliari? Quando fai bene devi responsabilizzarti di più. Abbiamo avuto un impatto importante, giocando a calcio. Balotelli? Lo considereremo alla pari degli altri. Sta recuperando, quando sarà a disposizione lo stimolerò e lo allenerò come tutti gli altri calciatori“.

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek

Milan-Brescia, le probabili formazioni

Nella sostanza, Giampaolo decide di operare un solo cambio rispetto alla gara persa domenica scorsa contro l’Udinese. Dentro Bennacer, play maker di ruolo, al posto di un Calhanoglu che vedrà quindi il fischio d’inizio dalla panchina. Tutti confermati dunque, seppur con un assetto offensivo leggermente differente: Suso e Castillejo, dunque, dovrebbero riappropriarsi degli esterni, lasciando a Piatek l’area di rigore.

Milan (4-3-2-1) – Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Borini, Bennacer, Paquetà; Suso, Castillejo; Piatek. All. Giampaolo

Brescia (4-3-1-2) – Joronen; Sabelli, Gastaldello, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Spalek; Donnarumma, Torregrossa. All. Corini

Arbitro: Abisso di Palermo

ultimo aggiornamento: 31-08-2019

X