Milan, Cafu: “Bonucci, con l’esperienza che ha, può essere il capitano giusto”

L’ex terzino rossonero: “La differenza tra Berlusconi e i cinesi è che il primo capiva di calcio“.

Un grande ex terzino rossonero, Cafu, è intervenuto quest’oggi come ospite ai microfoni di ‘Tutti convocati’, su Radio 24. Queste le sue parole riguardanti l’attualità milanista, a partire dalla proprietà: “La differenza tra Berlusconi e i cinesi? È il cuore. Berlusconi poi capiva di calcio, ma non lo ascoltavamo. Istanbul? All’inizio fu tutto facile, poi c’è stato il buio per noi. Nel 2007 è stata una rivincita. Al fischio finale si festeggia, una volta he hai la coppa in mano è una roba pazzesca. Le milanesi? Calcio italiano ha passato un periodo un po’ turbolento. Inter e Milan stanno lavorando per tornare in Champions“.

Cafu e gli elogi a Bonucci

Tra i tanti nuovi arrivi del calciomercato estivo, il primo finanziato dai cinesi e messo in piedi dalla coppia Fassone-Mirabelli, c’è stato anche l’ex difensore della Juventus Leonardo Bonucci, attuale capitano del Milan. Proprio sul centrale difensivo Cafu ha voluto dire la propria, regalandogli un’investitura importante: “Bonucci può essere capitano al Milan senza problemi con tutta l’esperienza che ha. Può essere il capitano giusto“. Parole che faranno molto piacere al nazionale azzurro, al centro di alcune critiche nelle ultime settimane.

ultimo aggiornamento: 22-09-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X