Milan-Cagliari, i rossoneri alla caccia dei tre punti per riconquistare il 4° posto

Il posticipo Milan-Cagliari dà ai rossoneri l’opportunità di rispondere alle romane e riprendere il posto Champions.

Il 23° turno di Serie A si chiude a San Siro con il posticipo Milan-Cagliari. I rossoneri sono chiamati alla vittoria dopo i pareggi contro Roma e Napoli e, soprattutto, alla luce delle vittorie delle romane e dell’Inter.

La bagarre per la Champions

Attualmente, infatti, il Diavolo è a 36 punti, sorpassato da Roma e Lazio (38 punti) e con l’Inter che è tornata alla vittoria, salendo a 43. E oggi l’Atalanta ospita la Spal e può sorpassare i rossoneri in attesa di Milan-Cagliari. La corsa ai posti Champions si infiamma.
I rossoneri hanno ritrovato un’ottima solidità difensiva (tre gol subiti nelle ultime 8 gare); semmai il Milan deve trovare maggiormente la via della rete. Partito Higuain, Piatek si è subito imposto alla grande. Il totem polacco, da solo, non basta: Suso e Calhanoglu sono chiamati al cambio di passo.

Gonzalo Higuain
Fonte foto: https://twitter.com/acmilan

Le probabili formazioni

Gattuso ritrova Biglia tra i convocati ma dovrebbe riproporre lo stesso undici di domenica scorsa all’Olimpico. Ecco il probabile 4-3-3 dei rossoneri: G. Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu.
Maran è senza gli infortunati Birsa, Thereau e Cerri e, pertanto, ha scelte obbligate: Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Padoin; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. 

Il match dell’andata

Milan-Cagliari, nel girone di andata, finì in parità. Dopo il vantaggio sardo di Joao Pedro nel primo tempo, nella ripresa Higuain fissò l’1-1 timbrando per la prima volta con la maglia rossonera.

ultimo aggiornamento: 10-02-2019

X