Milan, Calabria a Sportmediaset: “Derby passo importante per noi”

Il terzino racconta le sensazioni sue e della squadra in vista del match di domani sera con l’Inter, sottolineando come il momento sia buono

Un match da non fallire, per preparare un ritorno in Champions League che manca ormai da troppi anni. Il Milan arriva al derby di domani sera con un punto di vantaggio sull’Inter: il terzo posto in classifica, giunto dopo una rimonta strepitosa sui cugini nerazzurri, va adesso difeso proprio nello scontro diretto. I rossoneri, infallibili in questo scorcio di stagione con le medio-piccole, cercheranno di regalarsi una grande notte, per dar corpo e sostanza ai propri sogni. Davide Calabria, una delle colonne della squadra rossonera, ne ha parlato ai microfoni di Sportmediaset.

Milan-Inter, Calabria: “Siamo carichi e fiduciosi”

Siamo in un momento positivo, arriviamo carichi e siamo fiduciosi. Siamo partiti a rilento e abbiamo commesso tanti errori, siamo riusciti ad andare avanti e abbiamo migliorato le nostre lacune. Ora abbiamo la possibilità di dare un segnale importante. È tanto che non diamo un segnale di svolta, il derby può essere un grande passo in avanti per noi. L’anno della consacrazione? Possiamo dire che sia così. È il periodo migliore da quando sono al Milan sia per me che per la squadra“.

Colpo di grazia all’Inter? Sarebbe veramente una cosa importante per noi e per il nostro obiettivo. Loro dal punto di vista della struttura di squadra sono avanti a noi, perché hanno giocato in Champions. Per noi è importante arrivarci quest’anno. Non molleremo fino alla fine. Questa partita è il punto di partenza. Andare a più quattro su di loro sarebbe fondamentale, darebbe energia a noi e il colpo di grazia a loro“.

Milan-Roma
fonte foto https://twitter.com/TeamMilanAC

Milan-Inter, le probabili formazioni

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Gattuso

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Joao Mario; Politano, Lautaro Martinez, Perisic. All. Spalletti

ultimo aggiornamento: 16-03-2019

X