Milan, nuovo grave infortunio per Caldara: rottura del crociato. Stop di 5-6 mesi!

Mattia Caldara senza pace: il difensore del Milan si è rotto il crociato durante l’allenamento. Oggi verrà operato. Tempi di recupero lunghi.

Non c’è pace per Mattia Caldara. Il difensore del Milan si è fermato durante l’allenamento a causa di un movimento innaturale del ginocchio.

La diagnosi: rottura del crociato

Caldara ha lasciato Milanello in stampelle, accompagnato dal medico Brozzi. Gli esami strumentali – secondo quanto riferito da Sky – hanno riscontrato la rottura del crociato del ginocchio sinistro. Già oggi, il classe ’94 di Bergamo verrà operato a Villa Stuart, a Roma.

Davide Calabria Mattia Caldara
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/?tn-str=k*F

Stagione finita

Lo sfortunato difensore ex Atalanta, già travagliato nell’attuale stagione, dovrà rimanere fermo per almeno 5-6 mesi e, pertanto, non si rivedrà in campo prima di ottobre-novembre.
Caldara era appena rientrato dopo il problema muscolare di inizio stagione e soprattutto dopo la lesione parziale del tendine achilleo ed una lesione della giunzione mio-tendinea del muscolo gemello mediale del polpaccio sinistro rimediata ad ottobre 2018.

ultimo aggiornamento: 03-05-2019

X