Per Mattia Caldara l’esordio in Serie A con la maglia del Milan è ancora rinviato: il calciatore, come ha spiegato Pioli, giocherà con la Primavera

Sembra una sorta di maledizione ma, nonostante il suo acquisto risalga all’estate del 2018, Mattia Caldara non è ancora riuscito ad esordire in Serie A con la maglia del Milan. Una serie incredibile di infortuni e ricadute, infatti, hanno limitato a due le sue partite ufficiali giocate in rossonero. La gara contro il Dudelange dell’ottobre 2018 e quella contro la Lazio, in Coppa Italia, dello scorso aprile. Il suo rientro in gruppo è ormai avvenuto da qualche settimana. Pioli, però, ha specificato nella conferenza stampa di oggi come sia il suo reintegro completo in prima squadra sia ancora prematuro.

Milan, Pioli su Caldara: “Sta meglio, ma non è ancora pronto”

Stefano Pioli, nell’incontro con i giornalisti che precede la gara tra Milan e Napoli, in programma sabato 23 novembre alle ore 18, ha evidenziato come Caldara stia compiendo progressi che, però, non gli consentono ancora di esordire nel massimo campionato.

Sta meglio, ma non è ancora pronto. Domani giocherà con la Primavera, sperando che possa mettere ritmo nelle sue gambe e nella sua testa per tutti i 90 minuti. Credo che abbia bisogno ancora di un paio di settimane per colmare il gap con i compagni“.

raduno Davide Calabria Mattia Caldara
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/?tn-str=k*F

Il calvario del difensore rossonero

L’esperienza al Milan di Mattia Caldara, finora, è stata una vera e propria sofferenza. Nel settembre del 2018 giungono i primi problemi di natura muscolare (schiena) che lo bloccano per un mese circa. Subito dopo il rientro, ecco arrivare la lacerazione parziale del tendine d’Achille. 106 giorni fuori e rientro fissato a metà febbraio.

Il ritardo di condizione, però, spinge Gattuso a tenerlo in naftalina fino a metà marzo. Il debutto nella semifinale d’andata di Coppa Italia contro la Lazio (24 aprile) sembra l’uscita dal tunnel. Non è così, dato che il 2 maggio Caldara si rompe il crociato in allenamento. Il peggio, adesso, sembra essere passato. Ci vorrà ovviamente grande cautela prima di rivederlo in campo

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Caldara infortunio milan Pioli Rientro

ultimo aggiornamento: 22-11-2019


Milan, Pioli vuole recuperare Kessie: le voci di mercato però aumentano

Mercato Milan: incontro Boban-Mendes, cosa bolle in pentola?