Calhanoglu non si da pace: “Avrei dovuto segnare quel gol”

Il turco Calhanoglu è amareggiato per il clamoroso gol sbagliato nel secondo tempo di Milan-Lazio. Ecco le sue parole su Instagram.

“Avrei dovuto segnare un gol nel secondo tempo, ma comunque siamo ancora in corsa per la finale di coppa. Otteniamola insieme a Roma!”. Hakan Calhanogli (come dargli torto) non ha ancora digerito l’errore sotto porta commesso nella ripresa della semifinale di andata di Coppa Italia contro la Lazio. Un gol che avrebbe potuto spostare seriamente l’ago della qualificazione. Nel dopo-partita, così come affermato da Rino Gattuso, il giovane turco era amareggiato.

Seria A, 23esima giornata: Udinese-Milan domenica 4 febbraio alle ore 15

“Fa parte del gioco – le parole del tecnico rossonero – ma conta farsi trovare al posto giusto. A fine gara era disperato, si rifarà alla prossima”. Già, perché Hakan Calhanoglu, a Udine, partirà dal primo minuto. Troppo importante il suo lavoro sulla sinistra, la sua qualità palla al piede, le sue intuizioni, i suoi cambi di gioco. L’ex Leverkusen, dopo una prima parte di stagione piuttosto in ombra, sta via via mostrando le sue doti tecniche, diventando un punto di riferimento importante per la formazione di Gattuso. Non sarà certo un errore, seppur clamoroso, a cambiare lo scenario: Calha sta per prendersi il Milan.

ultimo aggiornamento: 01-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X