La capolista accelera sui rinnovi di contratto. Milan e Calhanoglu a un passo, per Donnarumma c’è fiducia da parte dei rossoneri.

A Casa Milan è stato il giorno dell’incontro con l’agente di Hakan Calhanoglu. Gordon Stipic è arrivato in via Aldo Rossi verso l’ora di pranzo e si è trattenuto con i dirigenti del Diavolo fino al primo pomeriggio.

Milan-Calhanoglu, parti vicinissime

Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, l’incontro tra Stipic e la dirigenza rossonera è stato positivo: le parti si sono ulteriormente avvicinate all’intesa, la trattativa per il rinnovo di Calhanoglu è ormai prossima al traguardo. Le parti si sono notevolmente avvicinate: il Milan proponeva 3,5 milioni mentre l’entourage dell’ex Leverkusen ne chiedeva almeno cinque. Il club rossonero è salito a 4 più bonus; probabile che si possa chiudere a 4,5 milioni netti a stagione. Il nazionale turco è in scadenza a giugno e attualmente percepisce 2,5 milioni l’anno.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

La situazione Donnarumma

L’altra scadenza di contratto spinosa in casa Milan riguarda Gianluigi Donnarumma. Il portierone di Castellammare di Stabia è ambìto da club di primissimo livello (dal Psg al Real Madrid, fino alla Juventus), attirati dalla possibilità di mettere sotto contratto il classe ’99 senza dover sborsare neanche un euro per il cartellino. Allo stesso tempo, i risultati finora conseguiti dalla formazione di Pioli e l’attaccamento alla maglia dell’estremo difensore farebbero propendere per una firma vicina.
Si parte dai sei milioni dell’attuale contratto. Raiola spara alto, chiedendo per il suo assistito ben 10 milioni! Probabile che si possa chiudere a sette milioni più bonus, fino al 2024. Inoltre, verrebbe inserita anche la clausola Champions: qualora il Milan non si qualificasse all’Europa che conta, Gigio sarebbe libero portando un’offerta sui 35-40 milioni.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 14-01-2021


Coppa Italia, Juventus, Napoli e Inter ai quarti di finale

Cittadinanza Suarez, i messaggi tra la De Micheli e il Viminale