Milan sempre quarto con la Lazio. Ora la Juventus ma prima c'è il Betis

Milan, ora i numeri sono importanti. Juventus e Lazio alle porte…

Il Milan vince all’ultimo respiro a Udine e senza subire reti, mantenendo il passo della Lazio al 4° posto. Adesso per la banda di Gattuso il Betis e poi i bianconeri…

Una partita che sembrava incanalarsi verso un pareggio immeritato (nel senso che il portiere dell’Udinese ha salvato in varie occasioni e Suso ha fallito il bersaglio grosso, ndr) è stata risolta in favore del Milan da un’altra rete di Romagnoli nel recupero.

Secondo tempo importante

Eppure le cose non si erano messe affatto bene per la banda di Gattuso. I rossoneri, già senza i vari Caldara, Calabria, Biglia, Bonaventura e Calhanoglu, hanno dovuto rinunciare anche al totem Higuain dopo la mezz’ora di gioco, a causa di un colpo subito da Mandragora. Dentro Castillejo. E lo spagnolo ha giocato un grande secondo tempo: il Milan, nella ripresa, ha spinto fino all’ultimo secondo riuscendo a trovare la terza vittoria nell’ultima settimana.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

La classifica

I tre punti conquistati alla “Dacia Arena” portano così il Milan a quota 21, a braccetto della Lazio, posizione che vale il 4° posto Champions, mettendo 5 lunghezze su Roma e Fiorentina. I rossoneri hanno un passo da media inglese ma quel che è più interessante è che Romagnoli e compagni hanno conquistato 15 punti nelle ultime sei gare. E, dopo 16 partite di campionato, Donnarumma ha segnato il primo clean sheet.

Prossimi passi

Adesso il Diavolo sarà impegnato giovedì sera a Siviglia contro il Betis in un match molto delicato per il prosieguo in Europa League. Tre giorni prima della gara contro la Juventus, la prima della classe. Poi ci sarà la pausa per le Nazionali. Al ritorno, Lazio-Milan, scontro diretto per la zona Champions. Un novembre molto importante per gli uomini di Gattuso, iniziato bene con la vittoria in Friuli. I tecnico calabrese spera di recuperare qualche infortunato…

ultimo aggiornamento: 05-11-2018

X