Milan: Conti, buone sensazioni dopo rientro in campo

Milan: Conti, buone sensazioni dopo rientro in campo

423 giorni dopo, Andrea Conti è finalmente tornato a sentire l’odore dell’erba durante una partita ufficiale. Le sue emozioni ai microfoni di Milan Tv

Un anno e due mesi dopo, Andrea Conti può finalmente tornare a considerarsi un giocatore di calcio, a tutti gli effetti. Il suo infinito calvario, con due operazioni alle ginocchia e solo due presenze nella scorsa stagione, sembra finalmente alle spalle. Nel caso di infortuni così gravi le precauzioni sono ovviamente d’obbligo, ma l’assaggio di campo avvenuto ieri durante Milan-Chievo del campionato Primavera fa certamente ben sperare.

Milan ko, ma Conti di nuovo in campo!

Il 2-0 incassato dalla squadra primavera contro i pari età clivensi non fa certamente piacere, ma ciò che conta è rivedere Conti tornare a macinare chilometri sulla fascia di destra. “Il match non è andato nel migliore dei modi. Nel primo tempo abbiamo sofferto le loro ripartenze – afferma il giocatore ai microfoni della tv ufficiale – poi nella ripresa siamo usciti. Loro ci hanno colti alla sprovvista, ma questo non deve più succedere. I ragazzi devono ripartire da quanto di buono è stato fatto nel secondo tempo, per non ripetere gli stessi errori“.

Andrea Conti

Conti, la forma cresce: “Sono a disposizione del mister”

Sono ancora un po’ sulle gambe, ma la prestazione è stata buona. Domani (oggi, ndr) sarò a Milanello a disposizione di Gattuso, lui deciderà cosa fare. Dopo essermi infortunato ho percepito la vicinanza di tifosi, staff, compagni di squadra: ringrazio tutti e spero di ripagarli presto in campo per la fiducia dimostratami“.

La trasferta di Udine, infine, non sarà facile per il Milan: “Il loro pubblico è un po’ ostile, non sarà una passeggiata. Noi però siamo il Milan e dobbiamo sempre puntare al massimo. Siamo reduci da due importanti successi che ci hanno proiettato in zona Champions e il morale è alto. Vogliamo i tre punti“.

ultimo aggiornamento: 03-11-2018

X