Milan, contro il Rijeka Montella lancia la coppia André Silva-Cutrone

I rossoneri affronteranno i croati nella seconda giornata del girone di Europa League. La coppia André Silva-Cutrone guiderà l’attacco di Montella. Kalinic e Suso inizialmente in panchina.

chiudi

Caricamento Player...

Una gara sulla carta non complicata ma assai delicata sotto tanti aspetti. Il Milan, reduce dal brutto ko contro la Sampdoria, ha la possibilità di tornare a vincere già questa sera contro il Rijeka, nella gara valida per la seconda giornata della fase a gironi di Europa League. Il gruppo dei rossoneri è tutt’altro che ostico e l’undici di Montella ha già sbancato Vienna, con un rotondo 5 a 1 sull’Austria. La vittoria contro i croati metterebbe una seria ipoteca sul passaggio ai sedicesimi e darebbe un po’ di ossigeno all’ambiente.

Attacco, si cambia

In considerazione del fatto che domenica a San Siro arriva la Roma in un match assolutamente da non fallire, il tecnico rossonero farà alcuni cambiamenti di formazione contro il Rijeka. Le novità più rilevanti riguardano l’attacco, dove ci sarà spazio per l’inedita coppia André Silva-Cutrone. I due – ricorda La Gazzetta dello Sport – hanno giocato insieme da titolari solo in occasione della trasferta macedone contro lo Shkendija (0-1, gol di Cutrone, ndr). Il portoghese e l’azzurro hanno segnato complessivamente 9 gol stagionali: in particolare, André Silva cinque e tutti in Europa League, Cutrone metà nella competizione continentale.

Kalinic e Suso in panchina

Inizialmente, contro il Rijeka, i due attaccanti che sono scesi in campo dal primo minuti al “Ferraris”, ossia Kalinic e Suso, partiranno dalla panchina. Lo schema con una punta centrale e un trequartista in appoggio non ha convinto e allora si torna alle due punte pure (retroguardia a tre e centrocampo a cinque) per scardinare la difesa croata. Per il resto, in difesa torna Musacchio mentre in mediana turno di riposo per Biglia. Anche Ricardo Rodriguez potrebbe rifiatare. Kessié ancora titolare.