I rossoneri sono fiduciosi sull’esito della trattativa con il Real Madrid, tanto da sfruttare l’arrivo di Morata per convincere gli altri obiettivi di mercato.

Il Milan ha già scelto il suo top player. Si tratta di Alvaro Morata, il centravanti in cima alla lista di mercato stilata dall’amministratore delegato Marco Fassone e dal responsabile dell’area tecnica Massimiliano Mirabelli. “Può garantire tante soluzioni in attacco”, ha dichiarato Vincenzo Montella, evidenziando la duttilità dello spagnolo. Il club rossonero ha già raggiunto un accordo con l’entourage del giocatore (l’agente dell’ex Juve dovrebbe arrivare in Italia lunedì), ma non ha ancora approfondito la questione con il Real Madrid (se ne riparlerà dopo la finale di Champions League).

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mercato Milan, 60 milioni per convincere il Real

In casa Milan, comunque, c’è ottimismo. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo AS, Fassone e Mirabelli sono fiduciosi sul buon esito dell’operazione, tanto da sfruttare il possibile acquisto di Morata per convincere gli altri obiettivi di mercato. Stando all’indiscrezione, lo stesso Mateo Musacchio, prima di firmare, sarebbe stato informato dai dirigenti milanisti del probabile arrivo del 24enne attaccante del Real. Insomma, una sorta di garanzia sulle intenzioni del Milan, che intorno a Morata vuole costruire una squadra giovane e competitiva.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 31-05-2017


Milan, tutto fatto per Lucas Biglia: 18 milioni alla Lazio

Ag. Pasalic: “La sua priorità è il Milan, aspettiamo la decisione del club”