Milan-Crotone 3-1, la prima sfida contro i calabresi nella storia rossonera

Riviviamo la prima sfida tra calabresi e rossoneri che ha visto il trionfo del Milan ai tempi supplementari.

Siamo entrati nella settimana che porta all’inizio della nuova stagione di Serie A. Il Milan esordirà in casa del Crotone, una trasferta che presenta molte insidie per i rossoneri. In questo articolo andiamo a rivivere la prima storica sfida tra queste due squadre giocata il 1° dicembre 2015 valida per il quarto turno della Coppa Italia.

I tempi regolamentari finiscono in pareggio. Ai supplementari decide Bonaventura

Partita particolare per il Milan che incontrava per la prima volta nella storia il Crotone che è stato seguito da oltre 5 mila tifosi. Gara non semplice per i rossoneri che hanno sofferto la maggiore vivacità nel primo tempo dei calabresi che si rendono pericolosi dalle parti di Abbiati. Con il passare dei minuti cresce la squadra di Mihajlovic che arriva alla conclusione con Suso ma Cordaz risponde presente. Ad inizio ripresa i padroni di casa trovano il vantaggio con Luiz Adriano che aggira il portiere avversario e realizza l’1-0. La rete potrebbe mettere in discesa la partita del Milan che abbassa un po’ il ritmo così il Crotone trova il pareggio con Budimir che salta Zapata e infila Abbiati. In vista dei supplementari Mihajlovic cala gli assi che cambiano la partita: nell’extra time sono proprio i neo entrati Bonaventura e Niang a stabilire il definitivo 3-1.

Giacomo Bonaventura rivoluzione milan
Bonaventura

Il tabellino del match

Milan-Crotone 3-1 dts

Milan (4-3-3): Abbiati; Calabria, Zapata, Mexes, De Sciglio; Poli, Mauri (99′ Montolivo), Nocerino (71′ Bonaventura); Suso (71′ Niang), Luiz Adriano, Honda. A disp. Livieri, Donnarumma, Abate, De Santis, Romagnoli, Crociata, Locatelli, Bacca, Hamadi. All. Mihajlovic

Crotone (3-4-3): Cordaz; Yao (70′ Galli), Cremonesi, Ferrari; Balasa, Barberis, Paro, Martella; De Giorgio, Palladino (32′ Budimir), Torromino (67′ Stoian). A disp. Festa, Maniero, Bruno, Claiton, Zampano, Capezzi, Tounkara, Ricci, Firenze. All. Juric

Arbitro: Sig. Michael Fabbri di Ravenna

Marcatori: 47′ Luiz Adriano (M), 68′ Budimir (M), 105′ Bonaventura (M), 115′ Niang (M)

Ammoniti: Mauri, Luiz Adriano (M); Balasa (C)

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-08-2017

Francesco Spagnolo

X