Il giovane attaccante parte in terza fila dietro a Kalinic e André Silva, ma non ha certo voglia di accontentarsi. Cutrone vuole prendersi il Milan.

Spirito da… Gattuso, idolo dei tifosi, bomber talentuoso. Cutrone ha sorpreso un po’ tutti, segnando e lottando come un veterano. Il popolo rossonero spera di vederlo in campo con maggiore continuità, al momento, però, nonostante il ribaltone in panchina, Patrick parte dalle retrovie. Kalinic, infatti, è ancora il titolare là davanti, André Silva, invece, il gioiello (costoso tra l’altro) da esporre con cura, magari provando a sfruttare un po’ di più le sue qualità.

Serie A, 15esima giornata: Benevento-Milan domenica 3 dicembre all’ora di pranzo

Cutrone, dunque, non è (ancora) la primissima scelta, ma con Rino Gattuso al comando potrebbe trovare molto più spazio. Perché lo spirito del giovane prodotto del vivaio rossonero piace eccome al neo tecnico milanista, che saprà certamente utilizzarlo al meglio, coinvolgendolo nel suo progetto tattico. A Benevento, nel lunch match della 15esima giornata di campionato, quasi certamente Patrick non siederà al tavolo dei titolari, ma non è detto che non possa entrare in scena a pranzo… pardon, a gara in corso. In fondo, per lui fa poca differenza: l’importante, per Cutrone, è scendere in campo con questa maglia per provare a dare il suo contributo.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio copertina gattuso milan Patrick Cutrone

ultimo aggiornamento: 30-11-2017


Milan, bivio Kalinic: il croato dovrà convincere Gattuso e riconquistare San Siro

Inter, D’Ambrosio: “Scudetto? L’obiettivo è la Champions”