Praticamente sfumato Muriel, i rossoneri cercano un altro profilo per la zona offensiva. Rodrigo De Paul sembra fare al caso del Milan: l’Udinese è però una bottega cara…

Il mercato di gennaio è praticamente alle porte e il Milan continua la ricerca dei rinforzi per la rosa di Gattuso, la quale è in sofferenza a livello numerico sia a centrocampo che in attacco. Ventiquattrore fa sembrava che per Luis Muriel fosse fatta ma, invece, il colombiano in forza al Siviglia si è convinto a accettare la corte della Fiorentina.

Alternativa di qualità

A questo punto, al Milan viene accostato Gabbiadini: l’attaccante azzurro è pronto a lasciare il Southampton e a fare ritorno in Serie A. Oltre all’ex Napoli, il nome forte sul taccuino di Leonardo è quello di Rodrigo De Paul. Il talentuoso trequartista in forza all’Udinese si sta confermando nonostante le difficoltà generali dei bianconeri (esonero di Velazquez, ndr).

Rodrigo De Paul
Fonte foto: https://www.facebook.com/UdineseCalcio1896/ Petrussi Foto Press

Trattativa complicata

Secondo quanto riporta Tuttosport, l’identikit di De Paul corrisponde perfettamente a quelle che sono le esigenze del Milan: il classe ’94 di Sarandì ha tecnica, visione di gioco e capacità di andare a segno. In ogni caso, i rossoneri non potranno spendere in maniera cospicua, alla luce della sanzione della Uefa. Inoltre, la bottega dei Pozzo è notoriamente molto cara. De Paul, acquistato per appena 3 milioni nel 2016 ha un contratto in scadenza nel 2023. I bianconeri lo valutano oltre 20 milioni.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
de paul mercato milan udinese

ultimo aggiornamento: 31-12-2018


Calcio e finanza: Milan secondo in A per spettatori allo stadio

Mercato Inter, Kroos accende i sogni estivi