Cutrone: “Felice per la mia stagione; giocare largo? Mi è piaciuto, avevo spazio!”

Il nuovo Cutrone… parte largo?

Il giovane attaccante è stato premiato ieri dalla famiglia Galli, ecco le sue dichiarazioni.

Nella giornata di ieri, il giovane attaccante del Milan Patrick Cutrone, è stato premiato da Giovanni Galli con il trofeo “Dal Niccolò Galli…alla Nazionale”. Il calciatore ha ringraziato, anche tramite i social tutti gli organizzatori dell’evento e la famiglia Galli e si è detto onorato di avervi partecipato. Le domande sul presente ovviamente non sono mancate e il giocatore ha parlato riguardo la stagione appena conclusa e la sua posizione da esterno occupata nella partita contro la Fiorentina: “Sono contento per la mia stagione. Contro la Fiorentina mi è piaciuto giocare più largo invece che, ormai come al solito, da punta centrale. Ho avuto più spazio. Può essere una buona idea per il futuro”.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Una stagione da protagonista, a molti rievoca i ricordi con Inzaghi

Chissà il suo allenatore che ne penserà a riguardo, giusto farlo giocare da esterno oppure Cutrone merita più spazio da punta centrale? Questo lo deciderà Gattuso, nel frattempo protagonista al Meazza come moltissimi altri campioni del passato, nella partita di addio dedicata a un grande del pallone come Andrea Pirlo. Il punteggio finale è stato di 7-7 con reti di autore da entrambe le parti. Da sottolineare la tripletta di Inzaghi, che da vero centravanti non smette mai di segnare e si porta a casa il pallone autografato dai compagni. Che dire, speriamo che Patrick riesca a prendere esempio da lui, di certo 18 gol la prima stagione in prima squadra fanno sperare a un futuro da protagonista.

ultimo aggiornamento: 22-05-2018

X