Milan, Donnarumma: “A casa tutti del Napoli, io rossonero…”

A poche ore dal match Napoli-Milan, Gianluigi Donnarumma ha ricordato le sfide del passato tra le mura domestiche. Da una parte la famiglia di fede azzurra, dall’altra il piccolo Gigio tifoso rossonero.

Gianluigi Donnarumma si appresta a difendere i pali della porta rossonera al cospetto della capolista Napoli. A poche ore dal match, il portiere di Castellammare di Stabia ha rilasciato una breve intervista a Sky Sport: “Ho sempre sognato di giocare con il Milan fin da bambino, ora sono onorato di farne parte e metto tutto me stesso per questo club. Sono orgoglioso di indossare questa maglia. A casa da piccolo era sempre una guerra perché tifavo Milan, quando magari sbagliavamo un rigore o perdevamo facevo dei disastri nei confronti della mamma napoletana. A ricordarlo ora, era uno spettacolo (ride, ndr)“.

Rossonero a vita?

Le parole di Donnarumma sottolineano la fede rossonera del classe ’99, il quale si avvicina alle 100 gare ufficiali con il Milan, nonostante la giovane età. La speranza del tifo rossonero è che Gigio difenda ancora per molti anni la porta del Diavolo, soprattutto ora che anche in Nazionale per lui si spalancheranno le porta della titolarità quale erede di Buffon. Tuttavia, non va dimenticato l’attivismo del procuratore Raiola, pronto a far migrare Donnarumma da Milanello.

ultimo aggiornamento: 18-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X