Donnarumma-Curva Sud, prove di disgelo: ma è presto per parlare di pace

Colloquio tra Gigio e i rappresentanti del tifo organizzato rossonero: gli ultras riprendono il dialogo con Donnarumma.

Prove di disgelo tra Gianluigi Donnarumma e la parte più calda del tifo rossonero. Al termine del match di Europa League contro il Ludogorets, il portierone milanista, dopo aver regalato la sua maglia ai tifosi, si è intrattenuto con i responsabili della Curva Sud giunti fino ad Razgrad (Bulgaria) per sostenere la squadra. Secondo quanto riportato da MilanNews.it, il colloquio ha segnato un punto di ripartenza tra Gigio e gli ultras del Milan, che lo avevano contestato pesantemente in occasione della sfida di Coppa Italia contro l’Hellas Verona in seguito all’ennesimo polverone mediatico sollevato dal suo agente, Mino Raiola.

Donnarumma Milan, il portiere non vuole più deludere i tifosi

È ancora presto per parlare di pace, ma le parti hanno fatto un passo avanti in questa direzione. Donnarumma è intenzionato a riconquistare i tifosi rossoneri, che, dal canto loro, hanno voluto riprendere i rapporti con Gigio per dare più serenità al ragazzo nel momento più importante della stagione. Bisogna remare tutti nella stessa direzione: questo, in soldoni, il pensiero (più che condivisibile) della Curva Sud milanista, che ha dato un segnale all’intero ambiente.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 16-02-2018

Salvo Trovato

X