Prima della classica conferenza stampa di rito, Gennaro Gattuso si è fermato ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni.

Quella di domani sarà una gara importante per il Milan, che dovrà battere il Dudelange per poi giocarsi il passaggio del turno in Europa League in Grecia, contro l’Olympiacos. Lo sa bene Gennaro Gattuso, che alla vigilia del match ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

“Il Dudelange sa giocare bene a calcio, ha fatto molto bene in Spagna col Betis. Bisogna fare molta attenzione”. Il Milan arriva con la solita emergenza a questa sfida ma forte dell’ottimo risultato ottenuto all’Olimpico contro la Lazio: “La squadra si è ricompattata, sa le difficoltà che sta vivendo ed ognuno sta dando qualcosa in più”.

Una considerazione anche su Gonzalo Higuain, che domani scenderà in campo dal primo minuto: “Ci ha dato una grandissima mano, ci sta che un uomo sbagli, deve essere un esempio anche sul piano comportamentale. È per questo che deve essere impeccabile”.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Milan-Dudelange, Gennaro Gattuso: “Gioca Simic”

Gennaro Gattuso ha festeggiato il suo primo anno sulla panchina rossonera: “È stato un anno bello, difficile e stressante, sono orgoglioso. Ringrazio chi mi ha messo qui, ringrazio i ragazzi che mi hanno sopportato, sono sempre stati pronti ad assorbire. Se oggi sono ancora qua è merito dei ragazzi”.

Contro il Dudelange scenderà in campo la miglior formazione possibile: “Sicuramente giocheremo con i due attaccanti e c’è la possibilità di far esordire Simic: si sta allenando molto bene e bisogna metterlo alla prova. Ci sono degli acciaccati, qualcosa cambieremo”.

“Tutti i giocatori che fanno parte della rosa sono da Milan – ha osservato Gattuso – la dimostrazione è Bakayoko, quando non giocava con continuità sembrava un altro calciatore. Questo fa parte del calcio. La colpa è mia perché ogni tanto gli viene dato pochissimo spazio”.

Quello degli infortuni resta un grosso problema: “Anche altre squadre hanno gli infortuni, l’unica pecca nostra è che abbiamo tre centrali fuori, ma mi piace lo spirito che si respira, c’è una bella aria, ma dobbiamo fare risultati. Dobbiamo passare il turno di Europa League e stare vicini alla zona Champions, poi vedremo cosa succederà a gennaio”.

Le immagini del match dell’andata tra Dudelange e Milan:

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Europa League Gennaro Gattuso milan Milan-Dudelange

ultimo aggiornamento: 28-11-2018


Higuain a Sky: “Col Dudelange gara da vincere. Al Milan sono felice”

Milan-Dudelange, Gattuso in conferenza stampa