Milan, è frattura tra Fassone e Pallotta… e i rossoneri sognano la rivincita

Milan-Roma, la gara delle rivincite: Montella deve dare risposte, Marco Fassone sogna la rivalsa su Pallotta.

chiudi

Caricamento Player...

È un Milan-Roma carico di significato quello che andrà in scena oggi alle 18.00 allo stadio San Siro tra due squadre che hanno cambiato tanto in estate, con i giallorossi che hanno iniziato meglio la stagione, o almeno con passi falsi meno fragorosi di quelli commessi dai rossoneri.

Sarà una gara importante – non decisiva – per Vincenzo Montella, condottiero nella tempesta chiamato a trascinare la sua squadra fuori dalle critiche e dalle polemiche dopo la sconfitta contro la Sampdoria e la vittoria sofferta contro il modesto Rijeka. Anche in caso di sconfitta l’Aeroplanino non dovrebbe rischiare l’esonero, certo molto dipenderà eventualmente anche dal modo in cui maturerebbe una sconfitta. E nessuno si augura questo scenario.

Fassone e Pallotta ai ferri corti

La partita ha un significato particolare anche per Marco Fassone, protagonista questa estate di una lunga diatriba mai sanata con James Pallotta, pronto a puntare il dito contro la nuova proprietà del Milan auspicando, o meglio pronosticando, un facile fallimento.

Sì signori, Milan-Roma è la gara della rivincita.