Milan, Fassone e Mirabelli ai ferri corti? Il ds rossonero ha le mani legate sul mercato, Elliott cerca il suo sostituto.

Milan, è rottura tre Fassone e Mirabelli. Secondo quanto emerge da fonti vicine al mondo rossonero, i due simboli italiani del Milan di Elliott sarebbero ormai ai ferri corti. Nessuno dei due è sicuro della propria permanenza e l’ombra del Fondo Elliott grava sulle spalle di entrambi. L’ad dovrebbe riuscire a mantenere un posto a Casa Milan, probabilmente nel Cda, mentre il ds dovrebbe salutare già nei prossimi giorni o, al massimo, al termine del mercato estivo.

Milan, stop a Mirabelli: le operazioni passano dal Fondo Elliott

Mirabelli si sarebbe aspettato una presa di posizione da parte di Fassone, il quale lo aveva scelto appena un anno fa per riportare in alto il Milan. Ora stanno iniziando ad emergere le differenze di vedute soprattutto per quanto riguarda la gestione del calciomercato. Il ds di fatto ha le mani legate. La strategia che aveva pianificato è stato rivista punto per punto e ogni operazione deve essere approvata dagli uomini del Fondo Elliott. Proprio loro avrebbero frenato la cessione di Manuel Locatelli al Sassuolo.

Mercato Milan, rossoneri fermi al palo mentre le altre si rinforzano

Inutile sottolineare come per Mirabelli la situazione sia quasi frustrante. Dopo la libertà concessagli la scorsa estate, il ds è oggi circondato da un clima di sfiducia che di certo non aiuta. Al momento a pagarne le conseguenze è soprattutto Gennaro Gattuso, che continua a vedere la società assolutamente ferma mentre le dirette avversarie continuano a rinforzarsi.

Giuntoli al posto di Mirabelli?

Di fatto in questo momento l’addio di Mirabelli sembra solo una formalità in attesa di essere ufficializzata. Il primo nome sulla lista degli uomini del Fondo Elliott per il nome di ds resta quello di Cristiano Giuntoli il quale, stando alle ultime news sul Milan, avrebbe già accettato l’incarico e rifiutato la proposta di rinnovo offertagli dal Napoli.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Marco Fassone Massimiliano Mirabelli mercato milan

ultimo aggiornamento: 14-07-2018


Vertice di mercato a Milanello: sul piatto il futuro di Bonucci, Suso e Bertolacci

Chi è Ivan Gazidis, il dirigente dell’Arsenal inseguito dal Milan