Milan nella Serie A femminile, Fassone soddisfatto: “È un giorno importante”

La notizia dell’acquisto del Brescia femminile da parte del Milan è stata ufficializzata ieri, tra la soddisfazione della dirigenza.

Il Milan sbarca nel campionato di Serie A femminile. Da ieri è infatti ufficiale l’acquisizione del Brescia donne da parte del club rossonero. Squadra, il Brescia, che negli scorsi anni aveva dimostrato grande caparbietà e qualità, vincendo due scudetti, tre Coppe Italia e quattro Supercoppe dal 2014 al 2017. Un palmarés che farà impallidire i contemporanei “cugini” del Milan uomini.

Sul sito ufficiale del club, il direttore generale, Marco Fassone, ha mostrato tutto il suo entusiasmo: “È certamente un giorno importante. Auspico che l’ingresso del Milan nella Serie A femminile possa agire da volano per lo sviluppo dell’intero movimento, innalzandone il valore e prestigio, e avvicinando così il nostro campionato a quelli delle nazioni più competitive“.

Milan femminile, Fassone: “Infonderemo alle donne il nostro DNA

L’amministratore delegato ha quindi chiosato: “Infonderemo anche alle nuove atlete il nostro know how e DNA sportivo, con il massimo impegno ed energia“.

Sul sito del Milan sono riportate anche le parole del presidente del Brescia CF, Giuseppe Cesari: “È un capitolo che si chiude per noi, ma sono convinto che il Milan metterà lo stesso impegno, la stessa passione e avrà la stessa sensibilità nel proseguire il percorso intrapreso più di trent’anni fa. Lavorare nel calcio femminile mi ha permesso di raccogliere grandi soddisfazioni sia dal punto di vista umano che professionale. Ringrazio le giocatrici e gli staff che nel corso degli anni si sono sempre dimostrati all’altezza del nome e del progetto che abbiamo portato avanti. Un grande in bocca al lupo al Milan per il futuro calcistico“.

Nel video gli highlights della Supercoppa vinta dal Brescia nel 2017:

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 12-06-2018

Mauro Abbate

X