Milan femminile, Ganz dopo il 3-1 all'Inter: "Diamo sempre il 100%"

Milan femminile, Ganz dopo il 3-1 nel derby: “Diamo sempre il 100%”

Il Milan femminile ha battuto ieri l’Inter, vincendo la terza gara su tre e volando in vetta alla classifica con la Juve: le parole di mister Ganz

Tre vittorie su tre, a braccetto con la capolista Juventus (avversaria della prossima giornata): soprattutto, successo nel primo, storico derby femminile in Serie A. Il Milan femminile conferma la vetta e batte l’Inter, con un 3-1 arrivato al termine di una partita in cui le rossonere hanno mostrato la propria superiorità. Il vantaggio giunge al 35′, con Giacinti che serve la slovena Conc, brava a siglare l’1-0 di sinistro. Il pareggio nerazzurro giunge con Marinelli al 54′: tre minuti dopo, però, ancora Conc fa il 2-1, grazie a una botta dalla distanza. Sigillo finale siglato da Salvatori Rinaldi con un preciso colpo di testa. Ganz, ai microfoni della tv ufficiale, non nasconde l’entusiasmo.

Inter-Milan, parla Ganz: “Ambiente puro, c’è tanta voglia di migliorarsi”

Sono soddisfatto per l’atteggiamento delle ragazze, che hanno provato a fare qualcosa di più e meritatamente avevano recuperato il risultato. Abbiamo giocato contro una squadra molto forte, una delle pretendenti alla vittoria del campionato. Credo che l’Inter non abbia sfigurato“.

Non mi aspettavo di trovare un ambiente puro, dove si dà il 100% e c’è tanta voglia di migliorarsi. Non vedo l’ora, quando finisce l’allenamento, che arrivi il giorno dopo. Il calcio femminile mi ha reso un allenatore migliore. Prendiamoci il meglio perché alla prossima arrivano le campionesse d’Italia della Juve“.

Valentina Giacinti
fonte foto https://www.facebook.com/valentinagiacintiofficial/

Inter-Milan 1-3, il tabellino

INTER (4-4-2): Marchitelli; Merlo, Debever, Auvinen, Fracaros (22’st Quazzico); Brustia, Regazzoli (40′ Pandini), Alborghetti, Marinelli; Tarenzi (43’st Norton), Goldoni. A disp.: Aprile; Capucci, D’Adda; Colombo, Santi; Baresi. All.: Sorbi.

MILAN (4-3-3): Korenciova; Vitale (10’st Salvatori Rinaldi), Hovland, Fusetti, Tucceri Cimini (38’st Carissimi); Heroum, Jane, Čonč; Bergamaschi, Giacinti, L. Andrade (18’st Zigic). A disp.: Piazza; Manieri, Mauri, Mendes; Bellucci; Tamborini. All.: Ganz.

Arbitro: Finzi di Foligno.
Gol: 35′ e 12’st Čonč (M), 9’st Marinelli (I), 42’st Salvatori Rinaldi (M).
Ammonita: 27’st Fusetti (M).

ultimo aggiornamento: 14-10-2019

X