Milan Femminile, un inizio di stagione al di sopra elle aspettative. Grande campionato al momento per la rosa di Morace, al 2^posto in classifica.

Da qualche giorno è terminato anche il girone di andata della Serie A femminile. I rossoneri hanno concluso al secondo posto dietro la Juventus, squadra che anche nel mondo femminile appare più forte e organizzata sul campo. La società per il momento è comunque molto soddisfatta del lavoro fino a qui svolto da tutto lo staff.

Una stagione cominciata tra qualche difficoltà, anche considerando la cessione del capitano Francesca Vitale passata all’Atalanta. Lavoro, sacrificio e dedizione per le nostre ragazze e tanti ottimi risultati. Di sicuro il grandissimo salto di qualità va attribuito a Valentina Giacinti, bergamasca classe ’94, che grazie a qualche colpo di genio ha spesso risolto alcune partite complicate. Il sogno era da sempre il calcio, è non si mai fatta tradire da altri interessi.

San Siro

Futuro assicurato per la bergamasca

Ha talento, grande tecnica e sempre il sorriso. Un esempio in campo per le sue compagne di squadra, che la descrivono come una grande professionista. Non a caso lei stessa conduce la classifica dei marcatori con 11 reti in altrettante partite.

Gioca e segna con estrema costanza. Se nel Milan attuale, c’è tanta carestia in zona gol forse qualche consiglio, potrebbe anche fornirlo, penserete. Impossibile, lei ammira i suoi campioni da lontano e pensa a migliorarsi con molta umiltà. Ora testa solo al girone di ritorno con l’obiettivo di vincere campionato e marcatore, diventando la vera stella di questa società.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 26-12-2018


Serie A, i risultati della diciottesima giornata

Serie A, le formazioni ufficiali di Inter-Napoli