Bakayoko e Kessié, out per squalifica in Milan-Fiorentina

Verso Milan-Fiorentina, Bakayoko e Kessié squalificati

Lo 0-0 di Bologna ha lasciato in eredità a Gattuso la doppia squalifica di Bakayoko e Kessié. Il primo espulso per doppia ammonizione, il secondo in diffida. Le soluzioni per sabato…

Il pareggio di ieri sera a Bologna ha consentito a un brutto Milan di allungare di un punto sulla Lazio, immediata inseguitrice al 4° posto occupano dai rossoneri, ma Atalanta e Roma (in particolare) si sono rifatte sotto a -3 dal Diavolo.

Doppia squalifica

Nella serata in cui è rientrato capitan Romagnoli dall’infermeria, Gattuso perde due pedine in vista di Milan-Fiorentina, gara in programma a San Siro sabato alle 15. Contro i Viola mancheranno infatti Bakayoko e Kessié. Entrambi dovranno scontare un turno di squalifica: il centrocampista francese è stato espulso per somma di ammonizioni nel giro di tre minuti (!) mentre l’ivoriano – in diffida – si è beccato un cartellino giallo nel finale di gara.

Kessié
Bakayoko e Kessié in allenamento (fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/)

Quali soluzioni per Gattuso?

In mediana la situazione è alquanto complicata per il tecnico rossonero. Dopo il rosso a Bakayoko, Gattuso ha inserito José Mauri, il quale sembra abbastanza sicuro di un impiego sabato pomeriggio. Gli unici centrocampisti centrali a disposizione sono Bertolacci e Montolivo: il primo non ha mai convinto negli scampoli di gara in cui è stato utilizzato mentre l’ex capitano non ha mai visto in campo in questa stagione. Una ipotesi percorribile è quella di accentrare Calhanoglu di fianco di José Mauri per una mediana più tecnica ma al tempo stesso assai più leggera di quella composta dal duo Bakayoko-Kessié. Contro la Fiorentina, dunque, l’emergenza continua: poi, per il Milan, tra Frosinone e Spal si punterà a chiudere al meglio l’anno. I due colored rientreranno dalla squalifica e potrebbero rivedersi in campo anche Musacchio e – magari – il lungodegente Conti…

ultimo aggiornamento: 19-12-2018

X