Nel dopo-partita di Milan-Fiorentina, Gennaro Gattuso, ovviamente deluso dal risultato, ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

Serie A, Milan-Fiorentina 0-1: una brutta sconfitta per i rossoneri, che perdon anche il quarto posto. La squadra di Gennaro Gattuso non sa più vincere né segnare. E adesso è ufficialmente in crisi. Al termine del match, il tecnico milanista ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni.

“È un momento complicato. Eravamo in emergenza, ma la sconfitta brucia. Abbiamo perso un po’ di brillantezza, oggi abbiamo avuto anche un po’ di sfortuna. Abbiamo subito un tiro in porta e un gol. Non bisogna andare alla ricerca di colpevoli”.

“Il centrocampo ce lo siamo inventato – ha aggiunto Rino – avevamo molti giocatori fuori. Dovevamo sfruttare meglio le situazioni a campo aperto, bisogna migliorare qui. Montolivo? José Mauri ha fatto una buona partita. Riccardo non ha minutaggio, le scelte le faccio su questo. Un giocatore mi deve piacere per metterlo in campo. In questo momento penso che gli altri siano più avanti”.

Milan
fonte foto https://twitter.com/acmilan

Milan, Gennaro Gattuso: “Pensiamo a chiudere bene l’anno”

Nel corso dell’intervista a Sky, Gennaro Gattuso ha parlato anche del possibile passaggio di Higuain al Chelsea: “È una domanda da fare a Leonardo e Maldini. Gonzalo sta attraversando un momento non brillantissimo, finché si allenerà a Milanello dobbiamo metterlo nelle condizioni di farlo rendere al massimo. Un attaccante quando non fa gol non è mai contento. Tutta la squadra fa fatica, non riesce a esprimersi al massimo, in questo contesto c’è anche Higuain”.

Una considerazione anche sul mercato di gennaio: “Non posso parlare di quello che ci manca, non è il mio mestiere. Devo parlare di quello che non ha funzionato. Dopo una sconfitta così faccio fatica a parlare di mercato”.

“Passerò le feste a Milanello, giocheremo con Frosinone e Spal. Bisogna essere lucidi, dobbiamo capire come migliorare e uscire da questa situazione. È inutile gridare e alzare la voce, dobbiamo chiudere bene l’anno. Non è un momento positivo – ha concluso Gennaro Gattuso – ma non voglio sentir parlare di scuse. Ci mettiamo tutti la faccia e ci assumeremo le responsabilità”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Gennaro Gattuso milan milan-fiorentina Serie A

ultimo aggiornamento: 22-12-2018


Serie A, i risultati della diciassettesima giornata

Fiorentina, Pioli: “Noi fortunati? No, vittoria meritata”