Al fischio finale di Milan-Fiorentina, il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, ha parlato al canale tematico ufficiale del club.

È un Gennaro Gattuso ovviamente amareggiato quello che si è presentato davanti ai giornalisti dopo Milan-Fiorentina, gara valida per la 17esima giornata di Serie A. E non potrebbe essere altrimenti visto il risultato e il momentaccio dei rossoneri, a secco di vitorie (e di gol) in campionato ormai da tre partite.

“Se Josè Mauri non avesse avuto i crampi e ci fosse stato il vertice basso a centrocampo – ha dichiarato Rino ai microfoni di Milan TVChiesa avrebbe faticato a tirare. Abbiamo perso le distanze, giocando con un modulo che non ci piace fare. La partita l’abbiamo fatta: quando ti capitano quattro-cinque palle a campo aperto e non le sfrutti non va bene”

“Nelle ultime tre partite – ha aggiunto il tecnico milanista – abbiamo segnato un solo gol e siamo usciti dall’Europa League: è un periodo difficile. Dobbiamo capire cosa non funziona e perché. Nelle prossime gare bisogna dare il massimo. Higuain non sta attraversando un momento brillante, come tutta la squadra. Bisogna essere lucidi, non cercare alibi”.

Anche oggi, l’arbitraggio ha lasciato parecchio a desiderare: “Io mi sono permesso di dire una cosa sull’orario di una partita e sono stato massacrato. Vedere un arbitro che sfida un calciatore per dieci minuti, come è successo oggi con Castillejo, non è bello. Gli arbitri pretendono rispetto, ma spesso sono i primi a non darlo”.

Gennaro Gattuso

Milan, Gennaro Gattuso: “Siamo in crisi”

Gennaro Gattuso ha parlato anche in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni: “Ha giocato sottotono, ma anche Laxalt non ci ha dato tantissimo quando è subentrato. Ci stanno venendo a mancare i giocatori di qualità che devono fare l’ultimo passaggio. Per questo dico di non dare la colpa sempre a Higuain e basta”.

“I numeri dicono che siamo in crisi. Da 20 giorni a questa parte facciamo fatica a impensierire le squadre avversarie. Dobbiamo trovare serenità, non andare alla ricerca dei colpevoli. La squadra ha dato tutto quello che doveva dare. Abbiamo provato a vincerla, ma abbiamo perso le distanze e sofferto la pressione della Fiorentina. Bisogna recuperare energia e guardare avanti”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio Gennaro Gattuso milan milan-fiorentina

ultimo aggiornamento: 22-12-2018


Fiorentina, Pioli: “Noi fortunati? No, vittoria meritata”

Ag. Montolivo: “Gattuso ha oltrepassato i limiti della logica”