Franck Kessié, quasi 46 ore in campo: è il giocatore più utilizzato in A

Professione stacanovista: Franck Kessié è un punto fermo del Milan. Da Montella a Gattuso, è impossibile fare a meno del giovane ivoriano.

E se vi dicessimo che Franck Kessié, da luglio ad oggi, ha già collezionato la bellezza di 2.757 minuti in campo? Tutto vero, le statistiche non mentono. Il giovane ivoriano, come riporta La Gazzetta dello Sport, è il giocatore di movimento più utilizzato in Serie A con quasi 46 ore passate sul terreno di gioco. Nessuno, in Italia, ha giocato più dell’ex atalantino in questa stagione. Ma non solo: il 21enne centrocampista, prendendo in esame i cinque massimi campionati del Vecchio Continente, occupa la tredicesima posizione nella speciale classifica europea dei calciatori che hanno giocato di più.

Serie A, 23esima giornata: Udinese-Milan domenica 4 febbraio alle ore 15

Insomma, un autentico stacanovista. Basta pensare che il Milan ha giocato in tutto 3.180 minuti. Sempre presente, a prescindere dall’avversario o dalla competizione, Franck Kessié ha saltato pochi minuti contro Cagliari, Crotone e Fiorentina, il secondo tempo del derby di campionato con l’Inter e due gare di Europa League contro Shkendija e Rijeka, mentre ad Atene, contro l’AEK, è entrato in campo nel finale. Dopo un periodo di appannamento, Franck sembra essere tornato in grande forma, grazie anche al lavoro di Rino Gattuso, che ha rimesso in sesto il Milan sparatutto dal punto di vista atletico.

ultimo aggiornamento: 02-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X