Il Milan continua a considerare Suso incedibile ma sarà il giocatore a prendere la decisione definitiva se l’Atlético dovesse pagare la clausola rescissoria.

MILANO – Suso fa tremare il Milan. Secondo quanto riporta Premium Sport, i rossoneri considerano il giocatore incedibile, ma nel caso in cui l’Atlético Madrid dovesse pagare la clausola rescissoria, la decisione definitiva spetterebbe solamente al giocatore.

I dirigenti di via Aldo Rossi sono in attesa di eventuali novità anche per sapere come muoversi sul mercato. Una sua partenza aprirebbe la caccia ad un esterno e il nome principale sul taccuino di Mirabelli sarebbe proprio quello di Memphis Depay.

Suso
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/ACMilan

Mercato Milan, la dirigenza al lavoro per altri rinnovi

Non solo il futuro di Suso, la dirigenza del Milan è al lavoro anche per concludere altri rinnovi dopo quello di Romagnoli. Secondo Premium Sport il prossimo a prolungare dovrebbe essere Patrick Cutrone. Il contratto sarà depositato solamente i primi di luglio e dovrebbe essere fino al 2023.

Dopo il giovane attaccante, dovrebbe toccare sia a Bonaventura che a Zapata. Entrambi hanno ribadito la propria intenzione di voler continuare la loro avventura in rossonero e a breve dovrebbero prolungare il loro accordo. Possibile anche la permanenza per un altro anno di Marco Storari. Con il portiere si parlerà anche di un futuro nello staff rossonero.

Di seguito il video con l’ultimo sondaggio del Milan

Best Individual Play of the Season: André Silva v Calhanoglu

Introducing our third award of the season: "Best Individual Play 2017/18" ?Ecco a voi il nostro terzo award di fine stagione: "Miglior giocata 2017/18" ?? André Silva ? AS Roma ?? Calhanoglu ? Crotone ?React to vote! | È ora di votare! ?????

Pubblicato da AC Milan su Mercoledì 6 giugno 2018

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 06-06-2018


Mercato Inter, al lavoro per la conferma di Rafinha: previsto un incontro con il Barcellona

Ufficiale, la Supercoppa si giocherà in Arabia Saudita: i dettagli dell’accordo